Calamai: “Chiesa? Secondo me va via e al suo posto arriva un grandissimo centravanti”

L’opinione: “Per andare in Europa serve un attaccante di sicuro affidamento e in questo momento Vlahovic non garantisce con certezza 20 reti”

di Redazione VN
Calamai

Luca Calamai, firma de La Gazzetta dello Sport, è intervenuto a Radio Bruno: “Fino a quando non viene richiamato Ribery, la Fiorentina non ha fretta. Ho parlato con Rocco Commisso, è stato molto chiaro: o si chiude entro il 2-3 agosto o niente. Ripartenza? Il problema sono i soldi, i club vogliono l’ultima rata di Sky e per questo serve giocare. Faccio però una riflessione: se il calcio riparte, lo fa a porte chiuse. Quindi, secondo me, non ci sono alternative alla trasmissione in chiaro delle partite. Chiesa? Secondo me va via e arriva un grandissimo centravanti. Questo, ovviamente, comporta qualcosa nella posizione di Cutrone, mentre Vlahovic non si tocca. Per andare in Europa serve un attaccante di sicuro affidamento e in questo momento Vlahovic non garantisce con certezza 20 reti”.

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. mops - 10 mesi fa

    Sig Calamai, se lei di calcio ne capisse, dovrebbe già aver compreso che il centravanti del 2020-2030 la Fiorentina ce lo ha già in casa! L’unico prblema è che forse non resterà tutto questo tempo, anche se naturalmente i lo spero.. sfv’57

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Valter - 10 mesi fa

    Se se ne deve parlare un giorno si e uno no e la Fiorentina deve essere condizionata da un giocatore..
    È bene che vada via e di corsa.
    Medaglietta e via.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. biongborg - 10 mesi fa

    ma se lo lasci giocare tranquillo noi il centravanti da 20 goal lo abbiamo: Vlahovic

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Mwalimu - 10 mesi fa

    Via Chiesa (60mln) e Cutrone (10mln) e dentro solo un centravanti? E chi si prende, Mbappé?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy