Cairo: “Diritti tv, offerta Mediapro non basta. FIGC? Speriamo di uscire dallo stallo”

Cairo: “Diritti tv, offerta Mediapro non basta. FIGC? Speriamo di uscire dallo stallo”

Le parole del presidente del Torino a margine dell’assemblea elettiva della FIGC

di Redazione VN

Urbano Cairo, presidente Torino, a margine dell’assemblea elettiva della FIGC ha parlato dell’assegnazione dei diritti tv della Serie A per il triennio 2018-21: “Vediamo come andrà la trattativa per i diritti tv della Lega di Serie A con Mediapro, se ci saranno altre opportunità per un terzo bando. Loro certo hanno fatto una offerta importante (950 milioni di euro, ndr), che però non è quella che noi vogliamo perché abbiamo un obiettivo che è più elevato”.

Poi ha aggiunto del nuovo presidente della FIGC: “Non so se ci sono state delle evoluzioni rispetto a ieri. Se si esce dallo stallo? Spero e credo di sì. I candidati restano tre quindi credo che al primo turno non verrà fuori nulla. È importante che la Figc non sia divisa, deve esserci un obiettivo comune per cercare di rilanciare il calcio”. Lo riporta l’Ansa.

Violanews consiglia

Bucchioni allibito: “Corvino stia zitto, ha speso 100 mln per dei bidoni. Della Valle si informino”

Salica: “Confronto civile coi tifosi, anche noi delusi e frastornati”. E sui Della Valle…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy