Bucchioni: “Contro l’Inter serve il migliore Boateng. Le priorità del mercato di gennaio…”

Bucchioni: “Contro l’Inter serve il migliore Boateng. Le priorità del mercato di gennaio…”

Le parole del noto giornalista

di Redazione VN

Enzo Bucchioni è intervenuto ai microfoni di Radio Bruno Toscana per parlare di Fiorentina, queste le sue dichiarazioni:

La partita contro l’Inter sarà durissima, hanno una rosa collaudata che gioca a memoria, non sono in testa alla classifica per caso. Nella Fiorentina dovrebbe giocare Boateng, abbiamo bisogno di giocatori di esperienza in questo momento. A partita in corso spero inoltre di vedere Pedro, il brasiliano sembra più giocatore rispetto a Vlahovic. Per quanto riguarda il modulo, giocherei a specchio con il 3-5-2. Va trovato un equilibrio in campo tra le due fasi, in base all’andamento della partita servono più soluzioni. Non ci sono molte alternative in attacco, è un reparto carente. Farei un discorso per motivare Boateng ricordandogli di essere stato un milanista, chiedendo una grande prestazione. Le possibilità che Montella rimanga a Firenze l’anno prossimo sono quasi a zero. Gattuso ha detto di no alla Fiorentina un mese fa, durante la sosta per le nazionali era stato fatto un sondaggio. La squadra attuale è incompleta e difficile da tenere in piedi, è un’impresa trovare qualcuno che subentri a campionato iniziato. So che Rocco nel mercato di gennaio ha detto di spendere, le priorità sono un centrocampista ed un difensore che sappiano impostare la manovra. Politano piace, è un ragazzo umile e straordinario che verrebbe a Firenze di corsa.

Fiorentina, è allarme attacco. Dal mercato serve (anche) una punta esperta

 

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Commisso Vattene - 1 mese fa

    Commisso Vattene

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. gianni - 1 mese fa

    E’chiaro l’arrosto che ha realizzato Prade’, anche gli allenatori disoccupati ci dicono no . Venire a Firenze vuol dire sciuparsi la reputazione. Per cui la vedo nera

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Up The Violets - 1 mese fa

    “Le priorità sono un centrocampista ed un difensore che sappiano impostare la manovra”.

    In effetti abbiamo Ribery rotto fino almeno a metà marzo, Chiesa presente fisicamente ma di fatto assente, Vlahovic che non segna nemmeno con le mani a porta vuota, Boateng che non è neppure una punta di ruolo e Pedro che è… boh, non credo lo sappia neanche lui.

    Perché mai mettere l’attacco tra le priorità? #comiche

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Antani - 1 mese fa

      Perché per fare goal bisogna portare la palla nella metà campo avversaria e serve equilibrio e fosforo in mezzo al campo, perciò forse è più importante rinforzare prima quel reparto e magari anche gli attaccanti che abbiamo rendono meglio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. 29agosto1926 - 1 mese fa

    “il brasiliano sembra più giocatore rispetto a Vlahovic”

    Come farà a dirlo? Forse il salumiere?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. CippoViola - 1 mese fa

      Si non si capisce sulla base di cosa lo dica, i video di youtube?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. gianni - 1 mese fa

    Prepariamo il pallottoliere per domani sera. Hannonoerdo una grossa occasione a non prendere Gattuso , lui avrebbe strizzato le pa..e a chi non spietata sangue , invece per dare retta al compare Prade’ siamo punto e a capo. Gattuso è un vincente , andava preso a giugno invece … braccino corto eclatanti così. Prossime due partite ZERO punti .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Violaviola - 1 mese fa

      Il pallotoliere? Ma questi hanno paura si capisce dal fatto che conte non si è presentato in conferenza stampa. Dai che domani srra li massacriamo!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy