Basile: “Tranquilli, Commisso non molla. Stadio a Campi? Speriamo lo lascino fare”

Basile: “Tranquilli, Commisso non molla. Stadio a Campi? Speriamo lo lascino fare”

Il punto del giornalista: “Se vogliamo una Fiorentina protagonista in Europa come la vuole Commisso, lo stadio nuovo con le aree commerciali annesse serve”

di Redazione VN

Massimo Basile, corrispondete da New York per Il Corriere dello Sport, ha parlato a Radio Bruno: “Rocco è arrabbiato e deluso ma vorrei rassicurare: non c’è aria di smobilitazione. Commisso non è matto. Penso che parlerà dopo la chiusura del bando per l’area Mercafir (28/05, ndr). Autofinanziamento? E’ un concetto logico, siamo noi a dargli un’accezione negativa perché con i Della Valle era sinonimo di auto riduzione continuativa. Se vogliamo una Fiorentina protagonista in Europa come la vuole Commisso, lo stadio nuovo con le aree commerciali annesse serve. Stadio a Campi? Bisogna vedere se a Commisso lo lasciano fare. Nardella è il sindaco di Firenze ma anche dell’area metropolitana… Franchi? Rocco non vuole fare lo stadio dentro un altro stadio, come gli è stato proposto”.

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. vecchio briga - 2 mesi fa

    Sono tutti dello stesso partito, Nardella, Rossi, Franceschini il sindaco di Campi. Potrebbero mettersi d’accordo in mezzora, sono ridicoli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. rudy - 2 mesi fa

    Vorrei sapere di quali “Aree Commerciali annesse”, in grado di generare ricavi milionari per la Fiorentina, si parla, visto che a Campi insiste una dei più grandi Centri Commerciali d’Italia che esclude a priori la costruzione di uno adiacente. L’Area Fiorentina, sia per numero di abitanti (potenziali clienti) che reddito pro-capite non è né New York, né Londra, né Monaco di Baviera. Commisso si accontenterà di costruire solo lo Stadio e poco altro ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Fagiano - 2 mesi fa

      A New York la gente prende la metro e va nel bronx solo per vedere lo stadio degli Yankees, fare il tour e comprare magliette di Jeter a 150€ cadauna.

      Per dire.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. rudy - 2 mesi fa

        Hai detto bene, a New York. Qui ci sono tifosi che vanno allo stadio ancora con la maglietta con la scritta “Nintendo”.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. batigol222 - 2 mesi fa

      Il tutto va scalato su firenze è chiaro, ma pensa solo ai soldi che fanno da sempre i paninari fuori dagli stadi vendendo solo salsicce e hamburger… non sono bruscolini
      Avere il controllo di questo tipo di mercato, se pur di piccolo taglio vuol dire fare milioni ogni anno (più paninerie tutte del club). Il problema è che non si vuole levare, o non si fanno levare, questo guadagno ai pochi che lo detengono, da lì l’impossibilità di fare un nuovo stadio nè di buttare giù le curve potendo così costruire nello spazio usato adesso dalle stesse curve.
      Hai detto benissimo riguardo a campi, lì c’è il problema gigli che sarebbe praticamente un doppione

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy