Amoruso: “Rebic a Firenze non è stato seguito abbastanza. Ibra? Occhio alla marcatura”

Amoruso: “Rebic a Firenze non è stato seguito abbastanza. Ibra? Occhio alla marcatura”

E sul croato aggiunge: “Un po’ di problemi caratteriali li ha avuti, sono aspetti che vanno presi in considerazione quando si giudica un giocatore”

di Redazione VN

L’ex viola Lorenzo Amoruso è intervenuto a Radio Bruno. Queste le sue parole: “Milenkovic su Ibrahimovic? Sì, per struttura fisica e caratteristiche. A volte va seguito a uomo ma in certe occasioni bisogna stare attenti a non farsi portare troppo alti. I difensori centrali viola dovranno fare una gara molto aggressiva ma anche molto intelligente. Rebic? Un po’ di problemi caratteriali li ha avuti, sono aspetti che vanno presi in considerazione quando si giudica un giocatore. Da un punto di vista tattico andava inquadrato, a Firenze non ha avuto allenatori che hanno perso qualche ora in più dietro a lui. Non scordiamoci che è arrivato a Firenze come esterno d’attacco…”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. dallapadella - 5 mesi fa

    Sarei curioso di leggere un suo parere dell’epoca. Rebic giocava male e poco per la squadra. Col senno di poi siamo tutti bravi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy