Alla Samp va male, gli acquirenti si ritirano. Ferrero: “Non posso svendere”

Alla Samp va male, gli acquirenti si ritirano. Ferrero: “Non posso svendere”

La cordata di Gianluca Vialli interrompe la trattativa con Ferrero: non bastano 70 milioni

di Redazione VN

Nell’estate in cui la Fiorentina è passata di mano, molti altri club sono al centro di trattative. Da mesi Massimo Ferrero stava trattando la cessione della Sampdoria ad una cordata di imprenditori capitanata dall’ex blucerchiato Gianluca Vialli e di cui faceva parte il titolare del fondo York. Cordata che ieri si è ufficialmente ritirata con una nota stampa. “Ogni cosa ha il suo valore. Sarei stato felice di cedere a Vialli, però un conto è vendere, un altro svendere. Gli investitori che aveva alle spalle si sono rivelati molto rigidi” ha detto Ferrero al Secolo XIX. Secondo alcune indiscrezioni l’offerta sarebbe arrivata a 70 milioni, cifra ritenuta insufficiente dal patron.

 

vnconsiglia1-e1510555251366

Quale futuro per Saponara? Sulle sue tracce due club di Serie A, ma lui…

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Etrusco - 2 mesi fa

    Apprezzo Ferrero che da tempo dice che vuol vendere la società senza giri di parole e ci prova realmente, alla fine l’acquirente arriverà.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-3713546 - 2 mesi fa

    i soldi ce l’ha la moglie fiorentina di Ferrero

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy