Ranking FIFA – L’Italia perde 5 posizioni e tocca, nuovamente, il minimo storico (17° posto)

Ranking FIFA – L’Italia perde 5 posizioni e tocca, nuovamente, il minimo storico (17° posto)

La graduatoria mondiale aggiornata dopo la sessione di gare valide per le qualificazioni per i mondiali 2018

Ranking FIFA

La recente vittoria contro Israele, come avevamo previsto, è servita all’Italia solo per limitare la perdita di posizioni rispetto alla graduatoria del mese di agosto. Rispetto all’ultimo fixing della FIFA dello scorso mese, infatti, gli azzurri hanno perso ben 5 posizioni nel ranking mondiale (essendo stati superati da Perù, Galles, Messico, Inghilterra ed Uruguay) ed ora occupano, nuovamente, il 17° posto, che rappresenta il record negativo assoluto, già stabilito nel 2015 a luglio e ad ottobre.
La prospettiva immediata non è delle più positive per l’Italia, visto che gli azzurri scarteranno, prossimamente, le 2 vittorie ottenute nel mese di ottobre 2014 ed il valore dei prospettati successi contro Macedonia ed Albania, prossime avversarie degli azzurri, purtroppo sarà relativamente basso, considerando il valore mediocre delle 2 nazionali secondo la graduatoria mondiale.
Da evidenziare il cambio al vertice, dove la Germania, grazie al successo sulla Repubblica Ceca e sulla Norvegia, ha operato il sorpasso sul Brasile.

CLICCA PER LEGGERE IL RANKING FIFA AGGIORNATO

Leggi anche:  Qualificazioni mondiali – Play off: la lista delle 4 potenziali avversarie dell’Italia

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Freddy - 3 settimane fa

    Finalmente un’altra bella soddisfazione dopo Cardiff.
    Ventura facci sognare!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy