Numeri impietosi, sedici pareggi sono troppi per sorridere

Numeri impietosi, sedici pareggi sono troppi per sorridere

Due mesi senza vittorie, quattro se si prende in considerazione il trend casalingo: i segni X hanno rallentato la scalata della Fiorentina

di Redazione VN

La Nazione analizza in numeri il periodo difficile della Fiorentina: i viola non hanno vinto in nessuno degli ultimi otto turni casalinghi di campionato. L’ultimo urrà al Franchi è vecchio di quattro mesi esatti – 16 dicembre -, quasi un girone fa. Una maledizione, se si considera che l’ultima volta che i viola hanno collezionato un numero più alto di partite interne senza successo risale al 2002 (10) negli ultimi sussulti della Fiorentina di Cecchi Gori.

Complessivamente, scrive il quotidiano, la Fiorentina non vince dal 17 febbraio. Da allora cinque pareggi e tre sconfitte: peggio nell’ultimo mese e mezzo solo il Chievo e Parma. E adesso la striscia negativa può allungarsi visto che alle porte c’è la sfida contro la Juventus allo Stadium. Ma se i viola hanno perso solo otto volte (come Roma e Inter), i segni X hanno frenato in maniera inconfutabile la scalata della squadra alla classifica.

vnconsiglia1-e1510555251366

Montella, mister 141 gol: spiegherà alla squadra come vuole fare gol

Emissari viola in Argentina per Urzi. Ma il prezzo è proibitivo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy