BV 1993: Ci lascia il caro Marione

BV 1993: Ci lascia il caro Marione

La notizia arriva improvvisa e inattesa: il Presidente della Fiorentina Mario Cecchi Gori si è spento a Roma all’età di 73 anni. A distanza di appena sei anni dalla scomparsa …

di Redazione VN

La notizia arriva improvvisa e inattesa: il Presidente della Fiorentina Mario Cecchi Gori si è spento a Roma all’età di 73 anni. A distanza di appena sei anni dalla scomparsa di Pier Cesare Baretti, un altro Presidente in carica del Club gigliato chiude gli occhi per sempre. La difficile ricostruzione della squadra e la fiducia per il futuro sono bruscamente interrotti da questo triste avvenimento: Mario era il babbo saggio che trepidava per la sua creatura dispensando tranquillità e pacatezza. Le vicende della squadra lo avevano amareggiato ma non travolto. Il madornale errore commesso dal figlio Vittorio che, in un pomeriggio sfortunato di qualche mese prima, aveva cacciato l’allenatore Gigi Radice più per motivi personali e caratteriali che tecnici, avevano condotto lentamente ma inesorabilmente la squadra verso la retrocessione in un crescendo di tensioni, polemiche e scaricabarile. Lui, pur affranto per essere stato il Presidente della Fiorentina che retrocede dopo 55 ininterrotti anni di massima serie, non cerca colpevoli, non cerca capri espiatori ma si dà da fare per trovare soluzioni. Anche la bonaria difesa del maldestro e avventato figliolo faceva parte del suo carattere positivo e ottimista. Quindi, tra uno zero e zero in campionato contro il Pescara e un altro incontro senza reti nel Torneo Anglo-Italiano contro lo Stoke City, il nostro Presidente ci lascia senza godersi la gioia del ritorno della Sua Fiorentina nel calcio che conta. Era il 5 novembre del 1993.

Massimo Cecchi – museofiorentina.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy