Veretout più avanzato? Pioli potrebbe pensare a Norgaard regista

Veretout più avanzato? Pioli potrebbe pensare a Norgaard regista

Pioli potrebbe cambiare qualcosa per Sassuolo-Fiorentina di domenica

di Redazione VN

Domenica la Fiorentina giocherà contro il Sassuolo a Reggio Emilia. La Nazione si chiede: dopo quattordici partite Veretout sarà confermato nel suo ruolo davanti alla difesa o tornerà a giocare mezz’ala come nella scorsa stagione per sostenere meglio l’attacco? La Fiorentina nelle ultime partite ha creato tante occasioni da gol – il digiuno dipende dunque dalla mira di chi deve finalizzare – ma l’allenatore sa bene che tutti si aspettano da lui un’aggiunta di fantasia per scuotere il gruppo e far fronte (anche) a una spinta interna. La mossa di avanzare Veretout aprirebbe finalmente la strada a Norgaard, acquistato la scorsa estate dal Brondby proprio per sostituire Badelj; in realtà il danese è stato impiegato solo per 36 minuti nella prima partita contro il Chievo, con ingresso in campo quando la Fiorentina era già sul 3-0. Certo non sarebbe (solo) questo a far la differenza in una partita così delicata, ma la Fiorentina dovrà presentarsi a Reggio Emilia con nuove energie e la consapevolezza di giocarsi moltissimo in un solo incontro.

vnconsiglia1-e1510555251366

La diagnosi di Esposito: “Fiorentina, manca un regista. E Pjaca non si è ancora ripreso”

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Ammazzalavecchiacolgas - 1 settimana fa

    Oggi pare che il regista e il mediano siano la stessa cosa. Quello del mediano è un ruolo, quindi è legato alla posizione e a determinati movimenti e compiti nello scacchiere. Quella del regista, invece, è una qualità propria di certi giocatori, che possono ricoprire anche un ruolo difensivo, essere mediani come interni o mezzali. Norgaard è un mediano ma non mi pare abbia qualcosa del regista. Veretout, mezzala, non ha doti di regia e non sa interpretare il ruolo del mediano, quindi ben venga finalmente l’idea di schierare un giocatore come il danese.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Saverio Pestuggia - 1 settimana fa

      Se giochi con un centrocampo a tre il giocatore che gioca centrale deve riassumere al meglio le due caratteristiche: deve sapere difendere e impostare il gioco. Se la linea è a quattro puoi permetterti due calciatori con le caratteristiche che descrivi. saluti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Ammazzalavecchiacolgas - 1 settimana fa

        Perfettamente d’accordo, ma un regista, per impostare il gioco, deve saper scegliere e dettare i tempi alla squadra e un giocatore così non lo abbiamo in mediana. Tanto vale a mio parere schierare un mediano di ruolo e lasciare che il francese faccia ciò che gli riesce meglio. Ne guadagnerebbero sia il gioco d’attacco che la fase di non possesso, dove siamo terribilmente molli proprio fra le linee di difesa e centrocampo e soffriamo non solo Dybala, ma un Gaston Ramirez qualsiasi (per dire, lo so che anche lui è bravo). Un saluto a tutta la redazione, una volta tanto, e grazie per il vostro lavoro.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy