Un girone fa: Vitor Hugo e il rigore per il fallo di… polpastrello

Un girone fa: Vitor Hugo e il rigore per il fallo di… polpastrello

Var, deviazioni impercettibili e polemiche. All’andata Inter-Fiorentina fu decisa al monitor

di Redazione VN

Esattamente un girone fa. Nell’era del Var è possibile che venga concesso un calcio di rigore per fallo di… polpastrello. Si parla così di Inter-Fiorentina sul Corriere dello Sport – Stadio, quando Mazzoleni concesse un calcio di rigore ai nerazzurri giust’appunto dopo la segnalazione avuta dai colleghi addetti al Var che avevano ritenuto decisiva la deviazione di Vitor Hugo sul cross di Candreva. Una deviazione impercettibile che ha scatenato da parte Fiorentina le polemiche: “Sento parlare di tocco con i polpastrelli e se c’è stato non ha influito sulla traiettoria del pallone” erano state le parole di un arrabbiato Stefano Pioli. A cui aveva fatto eco a stretto giro di posta lo stesso difensore brasiliano. “Mai visto in vita mia un rigore così”. Chissà che cosa verrà in mente a Vitor Hugo stasera se dovrà andare in chiusura su un cross dalla fascia.

vnconsiglia1-e1510555251366

Muriel /1: “Il gol che vorrei segnare? Quello che fa vincere la coppa. Il mio futuro…”

La carica dei trentamila: Fiorentina, è il momento di sognare

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy