Traoré: sorrisi, visite e bocche cucite. Il primo abbraccio viola

Traoré: sorrisi, visite e bocche cucite. Il primo abbraccio viola

Dalla prossima stagione vestirà la maglia viola, intanto Traoré è sbarcato in città per le visite mediche di rito: poi il ritorno a Empoli

di Redazione VN

Con un grande sorriso, così è iniziata la nuova futura avventura di Hamed Junior Traoré a Firenze. Il giovane si è presentato ieri mattina a Careggi per sostenere le visite mediche, per poi proseguire i test in una clinica del centro. Bocche cucite: comprensibile dal momento che il calciatore continuerà a giocare nell’Empoli, società in cui rimarrà in prestito fino a giugno. Come scrive il Corriere dello Sport – Stadio, qualsiasi frase avrebbe stonato compreso un “forza viola” vista la rivalità tra le due squadre. In mattinata l’ivoriano aveva fatto anche una visita al centro sportivo della Fiorentina dove ad attenderlo c’erano sia il direttore generale Corvino che il ds Freitas. Timido, educato e tranquillo, Traoré parla perfettamente l’italiano. Non è poco per chi dovrà inserirsi in un nuovo gruppo la prossima estate. Il ragazzo poi è tornato a Empoli, dove ha sostenuto l’allenamento del pomeriggio.

vnconsiglia1-e1510555251366

Corvino, nuova linfa. E dai Della Valle arrivano 35 milioni per il centro sportivo giovanile

Dragowski al passo d’addio: Belec o Leali i sostituti

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy