Sette mesi di digiuno: per la Fiorentina è buio lontano dal Franchi

Sette mesi di digiuno: per la Fiorentina è buio lontano dal Franchi

218 giorni senza vittoria fuori casa, solo 4 punti racimolati in 8 trasferte: il rendimento della Fiorentina è da zona retrocessione

di Redazione VN

Sette mesi fa esatti, la Fiorentina vinceva a Marassi contro il Genoa. Era il 6 maggio del 2018 e la formazione di Pioli otteneva il successo in rimonta. Era un gran periodo per i viola che la settimana precedente avevano steso il Napoli con la tripletta di Simeone ma che dopo quella vittoria non ha mai più raccolto tre punti lontano dal Franchi. Come scrive il Corriere dello Sport – Stadio Pezzella e compagni sono attesi da un altro test decisivo per la classifica e ancor più per l’umore di una squadra e di una città moralmente a terra per tornare a sorridere dopo un digiuno lunghissimo (218 giorni) che adesso aspetta di essere finalmente interrotto. Quattro punti nelle ultime otto trasferte: contro il Sassuolo per la Fiorentina sarà la prova del nove.

vnconsiglia1-e1510555251366

Graziani: “A Simeone ci penso io. La Fiorentina giochi con due attaccanti”

L’esultanza tra Thereau e Dybala, bomber a scuola: la Fiorentina segue Stępiński

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy