Scritte su Heysel e Scirea: il font utilizzato appartiene alla destra

Scritte su Heysel e Scirea: il font utilizzato appartiene alla destra

Il carattere si chiama “Ultras Liberi: lo usano anche i Drughi juventini

di Redazione VN

Continuano a far discutere, e non potrebbe essere altrimenti, le scritte apparse fuori dal Franchi prima di Fiorentina-Juventus. Come scrive La Nazione, il “carattere” usato da chi si è armato di una bomboletta spray di colore nero, fornisce qualche indicazione. E’ stato infatti usato un “font” che si chiama “Ultras Liberi”, un carattere assai in voga in certe curve ma che ha origine dagli anni delle lotte politiche di destra e dei “campi Hobbit”. Lo usano gli stessi juventini: basta andare a vedere uno degli striscioni, altrettanto bestiali, riferiti alla tragedia di Superga esposti allo ‘Stadium’ durante un derby con il Torino del 2014. E il carattere “Ultras Liberi” venne usato anche in una partita di Champions League, a Dortmund, per insultare i rivali, gemellati con Napoli e Catania. Una coincidenza, probabilmente. Ma in attesa di un aiuto dalle telecamere (ancora non è chiaro neanche da quanto tempo fosse sul muro dell’Affrico), per identificare gli autori di una scritta immediatamente condannata dalla componente sana di tifosi e amanti del calcio, è possibile restringere il campo quanto meno a gruppi con una cultura e una identità abbastanza precisa: usare quel carattere di scrittura, infatti, è sinonimo di una precisa militanza nell’ultradestra.

vnconsiglia1-e1510555251366

Scritte-choc, la Digos acquisisce i filmati per risalire agli autori

11 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. robin.b_737 - 2 settimane fa

    Giovani se non giovanissimi (nessuno che lo ha visto giocare scriverebbe mai “Shirea”), almeno in due visto che l’uno ha corretto l’altro, frequentatori di curva bianconera, ma di provenienza territoriale locale (la scritta 1926 è opera di che conosce la realtà del tifo viola), sicuramente mandati o ispirati da qualcuno più anziano, forse con qualche infarinatura ideologica (l’uso banale del carattere quale strumento di identificazione politica), che comprende il rilievo mediatico e provocatorio di una simile azione. Mi convinco sempre di più come i nostri non abbiano responsabilità alcuna. Staremo a vedere. SFV.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Fosterdato - 2 settimane fa

      La scritta 1926 è li da un paio d’anni…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Franky786 - 2 settimane fa

        E’ vero, si può vedere anche su google maps. (Data immagine agosto 2017)

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Outsider - 2 settimane fa

    Leggere “sebbene” invece di “sennene”, ovviamente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. fonta - 2 settimane fa

    Scommetto sono stati loro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Outsider - 2 settimane fa

    font
    s.m. inv.
    TIP, INFORM L’insieme completo dei caratteri dello stesso tipo
    ‖ estens. Carattere di stampa

    Qualcuno spieghi a “La Nazione” che il termine corretto è calligrafia, non font. Usare un neologismo senza conoscerne il significato è un grave errore per un giornalista professionista, ma che lo dico a fare?

    Entrando nel merito del post, L’autore della scritta è un infame a prescindere, fosse di sinistra cambierebbe qualcosa? Sarebbe stato una testa di ca..o, sennene in misura minore, anche se avessa scritto “Forza viola” imbrattando il cassonetto, un muro, ecc…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Xela - 2 settimane fa

      prima di fare il professore dovresti studiare. calligrafia è scorretto… font è un’approssimazione più giusta anche se non è una stampa.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Outsider - 2 settimane fa

        Non sono e non faccio il professore, ma se tu vuoi correggermi dovresti spiegare perché, ammesso che tu lo sappia. Perché “lo dici tu” non è un motivo, il termine “font” non si applica per le scritte a mano. Comunque la seconda parte del post, cioè il commento, era quella piú importante. Se hai un’opinione su quella forse è piú nteressante.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. falcone - 2 settimane fa

    Draghi juventini ? Saranno i Drughi juventini ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-2073653 - 2 settimane fa

      Dove lavoro io, è l’accademia delle scritte anonime nei bagni. Una delle cose che dicono tutti i colleghi anziani è che spesso le scritte che infamano qualcuno sono autoprodotte…e non mi stupirei, nel caso.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Gasgas - 2 settimane fa

      Per evitare incomprensioni io userei Gobbi Juventini

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy