Saponara, un nuovo inizio nel nome di Davide

Saponara, un nuovo inizio nel nome di Davide

Tornato titolare nella partita più difficile dopo la morte di Astori, Saponara ha risposto con un assist e una prova convincente. Ora cerca continuità

di Redazione VN

Qualche ora dopo la fine della partita con il Benevento, Riccardo Saponara ha pubblicato alcune foto su Instagram e una dedica per Davide Astori: «Non sei mai stato così presente, grazie Davide, grazie Capitano». Il suo volto resta tra i più segnati dalla terribile settimana che ha vissuto la Fiorentina, la sua prestazione di domenica la miglior risposta alla prova più difficile della sua carriera.

Insieme al neo capitano Badelj, a Sportiello e a Vitor Hugo capace di volare in cielo per segnare, c’è soprattutto Saponara a rappresentare la voglia viola di onorare la memoria del capitano, perché la sua lettera d’addio della settimana scorsa – scrive il Corriere Fiorentino – ha commosso tutti. E lasciato il segno. Dopo un periodo vissuto ai margini, la reazione nervosa del trequartista potrebbe essere la migliore notizia per tutta la squadra. Tanto dotato tecnicamente quanto fragile mentalmente, almeno nei giudizi di chi l’ha visto crescere a Empoli: è questo il ritornello che aleggiava intorno a Saponara, che adesso vuole riprendersi un posto da protagonista. Anche per Davide.

Lui che non era riuscito a trattenere le lacrime mentre la squadra onorava il muro di sciarpe, domenica era in campo per la prima volta dal primo minuto. Nel dopo gara Pioli ha fatto riferimento a una «condizione in crescita anche precedentemente», ma è inevitabile pensare che oggi Saponara abbia uno stimolo in più, fortissimo, per caricarsi sulle spalle questa Fiorentina.

vnconsiglia1-e1510555251366

Encomiabile Saponara: reazione d’orgoglio per ricordare il fratello Davide

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy