Saponara a 360°: “Dallo stop alla rinascita, vi racconto. Voglio Europa e Nazionale”. E sul futuro…

Saponara a 360°: “Dallo stop alla rinascita, vi racconto. Voglio Europa e Nazionale”. E sul futuro…

Il fantasista viola vuole prendersi tutto: “Non vedo l’ora di ricominciare”. E fa un nome a sorpresa tra chi lo ha sorpreso di più in rosa…

di Redazione VN

Lunga ed interessante intervista a Riccardo Saponara questa mattina su Stadio. Si parte dalla stagione a due facce, tra convalescenza e recupero: “L’operazione alla caviglia ha avuto dei tempi di recupero più lunghi del previsto, ma dopo aver ritrovato il giusto punto di equilibrio i risultati si sono visti in campo. Ora sto bene e posso fare molto di più, non vedo l’ora di ricominciare”. Sul futuro Saponara è chiaro: vuole restare per raggiungere l’Europa, nella sua testa non è balenata l’idea di andarsene anche nei momenti più difficili. “Vorrei che restassero tutti per la sinergia che si è creata nello spogliatoio”, ha dichiarato. Capitolo Nazionale: “E’ un mio cruccio, voglio conquistarla”.

Nome a sorpresa tra chi lo ha sorpreso di più in rosa: “Vlahovic, ho visto pochi attaccanti così prorompenti a 18 anni. Ricorda Mchedlidze per la potenza fisica, ma tecnicamente Dusan è più forte”. Poi Saponara torna a parlare di se stesso, specificando che il gol non gli manca. Preferisce gli assist, e realizzarne uno a Milano “sarebbe la ciliegina sulla torta di due mesi vissuti a buon livello”. E da un punto di vista caratteriale sostiene che sensibilità e intelligenza possono anche diventare un punto di forza e una fortuna nel calcio. Altri due temi in chiusura: “Domenica abbiamo avuto una mancanza sotto il profilo nervoso. Dei tifosi ho apprezzato tantissimo i toni del colloquio post Verona”.

Violanews consiglia

Si riscalda la pista Sassuolo: l’obiettivo è Berardi

Una squadra francese pronta a chiedere Veretout alla Fiorentina

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. fonta - 4 giorni fa

    Rinascita !!!!!!!!!?????????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. palo - 4 giorni fa

    A palla ferma dei bei discorsi ma poi sul campo non si conclude una beata se….

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy