Ranieri ha detto sì. E Oriali…

ranieri

La Repubblica è sicura: Ranieri ha detto sì, Orali scioglierà domani gli ultimi dubbi ma la nuova Fiorentina dovrebbe ricominciare proprio da loro. Di nomi se ne fanno tanti, ma la famiglia Della Valle sembra aver deciso: la Fiorentina ripartirà da questa coppia.

 

NICCOLO’ GRAMIGNI

90 Commenti


  1. iv

    Per Oriali spero sia vero. Per Ranieri spero che stamani alle ore 08,16 il giornalista di Repubblica avesse ancora sonno. Ci vuole ZEMAN


  2. Paolo

    Volevo dire a lorenzo che critica tutti quelli che non la pensano come lui e già questo mi pare sbagliato perchè penso che ognuno sia libero di esprimere la sua opinione, che per quanto mi riguarda sono contrario a ranieri perchè è un allenatore che non mi entusiasma, come non mi avrebbe entusiasmato il ritorno di prandelli. Io sono per le novità perchè credo che solo con delle novità si possa ridare entusiasmo alla gente e spingerla nuovamente ad andare allo stadio. Io certo da grosseto non parto per andare a vedere la Fiore di ranieri, tanto se conta solo il risultato me ne resto a casa mia aspetto la fine e se s’è vinto sono contento sennò m’arrabbio, ma almeno non ho buttato via i soldi, Andare allo stadio e vedere un 1 a 0 striminzito che mi fa annoiare tutta la partita non mi entusiasma per nulla, certo a te e tutti quelli come te non interessa se non vado alla partita giustamente aggiungo, però non potete nemmeno criticare chi non la pensa come voi. Io non contesto a prescindere dico solo che la scelta di ranieri non mi piace e non mi spinge nè ad andare allo stadio, nè a fare l’abbonamento alla pay tv. Con questo forza viola a prescindere!!


  3. kewell

    l’ultimo allenatore scelto a furor di popolo è stato delio rossi… e non aggiungo altro!!!


  4. pierre

    Ma Zeman prima di quest’anno non se lo filava nessuno. Poi un grande campionato a Pescara e tutti innamorati del boemo! Comunque nelle squadre medio alte ha sempre fallito! Smettiamo di criticare a priori! Ci hanno accontentato con Rossi e poi abbiamo visto che fine abbiamo fatto. Lasciamoli lavorare e poi bastano due tre risultati per indirizzare in un verso o nell’altro, la tifoseria.


  5. antonio74

    se la scelta e’davvero Oriali/Ranieri sono contento e convinto che faremo bene,persone perbene e conoscitori di calcio.Ma perche’Ranieri non va’bene?L’ultime coppe le abbiamo vinte con lui,nel frattempo ha allenato in club prestigiosi d’europa,ha allenato roma, juve ed inter,ha l’esperienza giusta per portarci fuori da questa situazione.Ma conta di piu’lottare per qualcosa o giocare bene a tratti?Adesso sono tutti esteti del bel gioco poi alle prime sconfitte giu’ a criticare tutti.Ma chi chiama Mourinho,Capello,Mancini li chiama per il bel gioco o perche’sono concreti?Io desidero avere una squadra concreta che lotti dal 3 al 6 posto per l’europa.Credo pure che Ranieri per venire a Firenze avra’ avuto delle rassicurazioni sull’impegno dei DV,impegno che e’confermato dalla scelta di gente esperta e qualificata come oriali e ranieri.Zeman e’un grande ma in questo momento per me non ce lo possiamo permettere,abbiamo bisogno di certezze.Io personalmente mi sentirei ben rappresentato da Ranieri che e’ una persona seria e di questo ne gioverebbe anche la fiore.Lasciamo lavorare i DV,Io sto con i DV.Ciao e forza viola .


  6. Massimiliano71

    Prima si prende l’allenatore e poi il dirigente che lo avrebbe dovuto scegliere?
    Beh….come dire prima costruisco il tetto poi penserò alle fondamenta.


  7. Cinzia

    Ranieri può andar bene basta che i Della Valle aprano i cordoni della borsa comunque chiunque venga ad allenare la magica Fiorentina la sosterrò sempre e comunque


  8. Isidoro Amantini

    Credo che la dirigenza viola (?????) abbia il diritto di fare le scelte che ritiene più opportune. Vogliono Ranieri? Benissimo, prendano Ranieri. Anche il tifoso, però, può fare le sue scelte: da quella più clamorosa della disobbedienza civile (non sottoscrivo più l’abbonamento) a quella più sottile e devastante dell’allontanamento dalla squadra e dalla società (no abbonamenti + no biglietti + no sky + no merchandising + no stampa e media sportivi a pagamento che, in parte, si è già vista quest’anno). Io abito lontano da Firenze e, credetemi, l’ho già sperimentato in altre occasione della nostra travagliatissima storia, un periodo di tempo lontano da questa mediocrità, da questa grigiore, da questa impotenza, dai Cognigni-Mencucci-Teotino-Guerini-Ripa e via discorrendo, non farebbe male a nessuno. Un periodo di astensione, una sorta di catarsi della passione, dalla quale riemergere solo dopo che proprietà e dirigenti, a forza di sbattere il muso nel nulla, avranno capito e, in un modo o nell’altro, si saranno adeguati. La possibile gloria futura, se ci sarà, deve passare attraverso decisioni e scelte che possono anche apparire dolorose. Tutto il resto sono chiacchiere che , ormai, a questo punto, lasciano il tempo che trovano!! AD MAJOREM VIOLAE GLORIAM !!!!


  9. Simone

    chiunque sia il prossimo allenatore, ben venga, lo sosterrò, come sosterrò la Fiorentina, sempre.


  10. paolo

    l’importante che Ranieri e gli altri stiano bene ai giornalisti altrimenti
    è un casotto

    cordialità

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
I campi obbligatori sono contrassegnati *


− due = 7