Pjaca e Mirallas, esordio amaro. Ma è calcio d’agosto

Pjaca e Mirallas, esordio amaro. Ma è calcio d’agosto

Focus anche sui due attaccanti viola, ieri poco serviti contro i tedeschi

di Redazione VN

L’analisi della partita non lascia spazio a considerazioni positive per Pjaca e Mirallas, i due ultimi arrivati in casa viola. Certo, si tratta di un’amichevole e per giunta contro una formazione che giocherà la Champions, ma la sensazione è che Pioli dovrà lavorare concretamente in questa settimana, come sottolinea il Corriere Fiorentino, per avvicinare i due alla migliore condizione possibile in vista del campionato. Dentro per un tempo l’ex Everton, nella posizione di punta centrale e con Simeone adattato in fascia, ma la sua prova resta praticamente senza spunti. Mezz’ora invece per il croato, apparso in ritardo rispetto ai compagni – come era prevedibile – ma la sensazione è che la squadra abbia davvero tanto bisogno del suo talento. Niente drammi, comunque: una settimana di ripasso e poi il primo vero esame.

Violanews consiglia

Amichevoli estive: l’attacco viola, contro le “prof”, è stato uno dei peggiori della storia recente. Difesa da rivedere

Pioli: “Nessun calo fisico, abbiamo smesso di essere squadra. Errore da non ripetere”

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Claudio50 - 2 mesi fa

    Non ho visto la partita, ma da quanto vedo scritto c’e’ poco da stare allegri. Non sarei cosi ottimista come Pioli. La squadra non costruisce azioni da gol. singolarmente sono bravi, ma insieme non fanno squadra…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy