Pjaca e la strana fiducia incondizionata della Croazia

Pjaca e la strana fiducia incondizionata della Croazia

Il croato non gioca a Firenze, ma la sua Nazionale lo chiama sempre

di Redazione VN

Marko Pjaca è stato convocato dal CT della Nazionale croata Zlatko Dalic per i prossimi appuntamenti contro Azerbaigian e Ungheria, il 21 e il 24 marzo. Due sfide che sono valide per la qualificazione ai prossimi Europei del 2020. Non ci sarebbe niente di strano – scrive La Nazione – se non che l’attuale numero 10 viola è praticamente ai margini della Fiorentina e anche a Bergamo ha fatto una fugace apparizione durata poco più di cinque minuti, senza ovviamente lasciare traccia. A essere sinceri, non è riuscito a farlo in altre occasioni, sarebbe stata un’impresa farlo nello scorcio di una gara che ormai aveva ben poco da raccontare. Resta quindi incomprensibile come l’anonimo Pjaca goda comunque della stima del ct croato e nel suo club sia invece impiegato solo nei finali di partita.

Violanews consiglia

I dati dello staff sono buoni, ma alcuni singoli sono in calo: segno di un po’ d’usura?

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. emilio - 3 mesi fa

    … SIGNIFICA SEMPLICEMENTE CHE IL MAGGIORDOMO PARMESAN O NON CAPISCE UNA MAZZA (più probabile) O E’ IN MALAFEDE … !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy