Parole pesanti e minacce di querela: che antipatia tra Chiesa e Gasperini

Parole pesanti e minacce di querela: che antipatia tra Chiesa e Gasperini

Tutto è iniziato il 30 settembre con il rigore dubbio fischiato a Chiesa

di Redazione VN

La Nazione si concentra sulla rivalità tra Gasperini e Chiesa:

Parole pesanti e antipatia probabilmente reciproca fra Gasperini e Chiesa, mestieri diversi e in quanto a equilibrio una differenza non proporzionale all’anagrafe, sessantuno anni contro ventuno. Anche per questo l’allenatore dell’Atalanta – con quasi 600 presenze in panchina e quindi si suppone un po’ di esperienza – stupì tutti quando il 30 settembre (dopo la sconfitta per 2-0 a Firenze) attaccò pesantemente e in modo diretto l’attaccante viola con una violenza sconosciuta nel mondo del calcio: «E’ un simulatore, dovrebbe pagare per questo, è un cattivo esempio per i giovani». Parole durissime, minacce di querela da parte del padre di Federico e sponsor personali del giocatori (fra questi la Nike) sensibili alla possibilità di valutare gli effetti per danno di immagine. Gasp se non altro è coerente nelle sue esplosioni d’ira: ieri è stato espulso al San Paolo durante il match vinto contro il Napoli.

vnconsiglia1-e1510555251366

Cristiano Ronaldo chiama Chiesa alla Juventus

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. pagliacciodivetr_428 - 3 settimane fa

    Raga, le cose peró vanno dette esattamente come sono : Gasperini è un piccolissimo uomo, che predica bene e poi , uscendo dallo stadio di Genova, espulso, spintona in malo modo un dirigente della Samp….
    Però, a dirla tutta, su quel rigore mi sarei incazzato abbestia pure io : non era dubbio, era assolutamente inesistente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Tato - 4 settimane fa

    Ha un cervello come una gallina

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. botero - 4 settimane fa

      povera gallina ……perché offenderla ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. biongborg - 4 settimane fa

    Personaggio antipatico spregevole e gobbo. Che goduria poterlo veder piangere

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy