Attenta Spal, Thereau ti ha già segnato

Attenta Spal, Thereau ti ha già segnato

Thereau in gol contro la Spal quando vestiva la maglia dell’Udinese. Può diventare il faro della rinascita

Commenta per primo!
Cyril-Thereau

Sulla Spal, oltre alle lezioni tattiche di Pioli, qualcosa può raccontarla pure Cyril Thereau. Quella contro il club di Ferrara – scrive La Nazione – è stata la sua ultima partita con l’Udinese. Un gol (il secondo stagionale dopo quello al Chievo alla prima giornata) per dirsi addio, al di là della sconfitta finale. Tre mesi dopo quella notte, il francese riavvolge il suo nastro. Farà l’impossibile per trovare ancora la rete, lui che con quella al Benevento ha «castigato» tutte le squadre iscritte a questa serie A, perché la doppia cifra sogna di provare ad assicurarsela per la quarta stagione consecutiva il prima possibile.

E’ un po’ l’amuleto, quello capace di segnare ma anche di mandare a rete i compagni, di portarsi dietro gli avversari, di metterci il fisico e pure l’intelligenza tattica, oltre all’esperienza. Con lui in campo, la Fiorentina ha perso due volte, contro la Juventus a Torino e nella gara maledetta di Chievo, in cui niente è andato come avrebbe dovuto ed in cui il vantaggio acquisito in avvio di gara, proprio con un assist del francese, alla fine si è rivelato un pericolosissimo boomerang. Senza Thereau, oltre alle prime due sconfitte stagionali con Inter e Sampdoria, sono arrivati anche gli ultimi due ko consecutivi, quello contro il Crotone, che invece avrebbe potuto regalare ai viola la gioia delle quattro vittorie consecutive in campionato, e quello con la Roma. Ora c’è da ricominciare a mettere insieme risultati fin da subito, anche perché il calendario non concederà soste fino alla pausa di gennaio.

VNCONSIGLIA1 leggi anche

Pezzella, pronto il riscatto. Ma l’Inter prepara l’offerta

Tra stadio e Chiesa: aria di ritorno per Andrea Della Valle

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy