Milenkovic: “Io in calo? Può succedere. Lavoro per essere più forte e non penso al mercato”

Milenkovic: “Io in calo? Può succedere. Lavoro per essere più forte e non penso al mercato”

L’intervista al difensore della Fiorentina in vista della gara contro la Lazio

di Redazione VN

Il giocatore della Fiorentina Nikola Milenkovic ha rilasciato un’intervista a Il Messaggero. «Contro la Lazio sarà un’occasione importante per l’Europa, ma non l’ultima. Ce l’abbiamo in testa e la vogliamo», ha dichiarato il difensore viola, che racconta di non aver mai parlato con Milinkovic-Savic del mancato trasferimento del centrocampista a Firenze. «Caicedo e Immobile sono attaccanti fortissimi, la Lazio è carica dopo il derby», mentre sul proprio calo di forma nelle ultime gare: «La stagione è molto lunga, ci sono periodi più o meno positivi. Lavoro quotidianamente per diventare più forte del giorno precedente, e non mi sono fatto distrarre dalle cifre che giravano sul mio conto. Sono un ragazzo umile». E se Pioli è un «uomo bravissimo», l’attacco gigliato è «capace di segnare sempre e infonde tanta sicurezza». Poi il ricordo per Davide Astori: «Vive con noi, il sogno sarebbe raggiungere l’Europa e dedicargliela».

Violanews consiglia

VIDEO VN – Bigica scherza: “Intanto in finale non troveremo l’Inter. Merito di tutti”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy