Mettere da parte polemiche e fatiche per coltivare il sogno coppa

Mettere da parte polemiche e fatiche per coltivare il sogno coppa

Al ‘Franchi’ il primo atto della semifinale tra Fiorentina e Atalanta

di Redazione VN
a lunga scia di polemiche ha accompagnato il day after della Fiorentina. Abisso, il Var, la sfuriata di Spalletti, una gara che è durata 102 minuti e quella battuta di Gasperini, tecnico dell’Atalanta, che rivolgendosi a Pioli ha sorriso a fine partita. «Vi ho visti correre forte, spero vi siate stancati abbastanza». Adesso il rischio è proprio questo – scrive La Repubblica e l’allenatore viola, nelle scorse settimane, si era detto amareggiato per la mancata equità nel trattamento tra Fiorentina e Atalanta. Perché domani sera, al Franchi, andrà in scena la gara di andata della semifinale di Coppa Italia e i bergamaschi hanno avuto un giorno in più per riposare e ricaricare al meglio le energie. Proprio ciò che non ha potuto fare la squadra di Pioli, che ha acciuffato il pari contro l’Inter al termine di un match infinito e che oltre a quelle fisiche, dovrà puntare a ritrovare le energie mentali per una notte che si preannuncia unica. Un giorno in più che può far la differenza – prosegue il quotidiano – specie quando in novanta minuti ti giochi un pezzo della tua stagione. Perché Fiorentina e Atalanta hanno la possibilità di andare in fondo a una competizione che vede fuori dai giochi le prime tre del campionato. Un’occasione da cogliere al volo. In questi casi anche un dettaglio può fare la differenza e in casa viola non c’è tempo per stare dietro alle polemiche sul calcio di rigore trasformato da Veretout. La strada la traccia Muriel autore, con la sua perla su punizione, della rimonta viola e titolare domani in coppa. «Mettiamo da parte le polemiche, resettiamo — ha scritto sui social — con l’Atalanta ci aspettano 90 di 180 minuti che ci possono avvicinare a un sogno».
Violanews consiglia
http://www.violanews.com/news-viola/la-semifinale-si-avvicina-pezzella-carica-lambiente/
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy