Merlo, Chiarugi ed Esposito: la nuova Fiorentina dei millenials si ispira a loro

Merlo, Chiarugi ed Esposito: la nuova Fiorentina dei millenials si ispira a loro

La Fiorentina del futuro è fatto di tantissimi giovani

di Redazione VN

Lafont, Montiel, Vlahovic, Traorè e tutti gli altri giovanissimi. La Fiorentina che sta nascendo è un covo di ragazzi giovanissimi. Il modello di riferimento è la squadra di Merlo, Chiarugi ed Esposito, quella che Chiappella consegnò a Pesaola e che riuscì a trionfare. I giocatori vengo acquistati in età verde, alcuni crescono proprio nel vivaio. A giro per l’Italia in prestito ci sono pure elementi come Castrovilli e Gori: in passato elementi come Babacar e Bernardeschi sono stati ceduti ma è una politica che riguarda tutti i club, non solo la Fiorentina. Lo scrive Il Corriere dello Sport.

Violanews consiglia

Non solo Muriel, la Fiorentina aveva fatto un tentativo per Batshuayi

Il futuro di Dragowski? Incerto, ma intanto la Fiorentina si guarda intorno

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. epicuro - 2 mesi fa

    Ma dietro c’era DE SISTI.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. folder - 2 mesi fa

    Solo che Chiappella era un signor allenatore e se uno era forte,anche se aveva 18 anni,lo faceva giocare mentre Pioli anche se avesse Messi;Maradona e Pelè gli farebbe marcire in panchina preferendo far giocare scarsoni pari a lui tipo “Bezzuga”Gerson!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy