Lippi: “Due-tre anni fa Zaniolo non dava la sensazione di essere così dirompente”

Lippi: “Due-tre anni fa Zaniolo non dava la sensazione di essere così dirompente”

Le dichiarazioni dell’ex commissario tecnico azzurro: “È cresciuto, l’allenatore avuto un ruolo, ma lui fa cose incredibili…”

di Redazione VN

Marcello Lippi ha parlato anche dell’ex viola Nicolò Zaniolo nel corso dell’intervista rilasciata a La Gazzetta dello Sport. Queste le sue parole: “E’ impressionante. Due/tre anni fa, tra Entella, Fiorentina, Inter, non dava la sensazione di essere così dirompente. È cresciuto, l’allenatore avuto un ruolo, ma lui fa cose tipo il gol con scavetto al portiere, dopo sterzata e dribbling, che sono incredibili. Mancini è stato bravissimo a chiamarlo. Ha lanciato un messaggio. Il ragazzo sarebbe esploso lo stesso, ma lui ha detto: ‘Signori, è pronto, e se non lo fate giocare voi ci penso io'”. E SU ZANIOLO ARRIVA ANCHE IN PARERE DI PALLAVICINO: “PERSI 80 MLN TRA LUI E MANCINI”

Violanews consiglia

Bonucci: “Chiesa è meno egoista e segna di più. Zaniolo? Non sapevamo chi fosse…”

Dopo le accuse di Mattioli, i tifosi dell’Atalanta si scagliano contro Chiesa: pioggia di offese

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy