La solitudine di Simeone: a Napoli si è smarrito

La solitudine di Simeone: a Napoli si è smarrito

La prova di Simeone ha lasciato un segno in negativo sul risultato finale

di Redazione VN

La Nazione analizza la prestazione di Giovanni Simeone contro il Napoli. La sua prova ha lasciato un segno negativo, decisivo sul risultato. Ieri ha steccato, non ha raccolto il lavoro di Eysseric, non ha dialogato con Chiesa e con il passare dei minuti si è smarrito e la Fiorentina non può permettersi di avere un attaccante sotto tono.

Le sue riserve sono Thereau e Vlahovic, ma, proprio perché riserve, sono insufficienti per essere immaginate la copia giusta per risolvere una giornata no dell’argentino.

vnconsiglia1-e1510555251366

La Fiorentina non demerita, ma quanti rimpianti: manca un attaccante di riserva

PAGELLE VN: Chiesa tarantolato, la difesa regge… 80′. Veretout rimandato, a Pioli manca un po’ di coraggio

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. UNO VIOLA - 1 settimana fa

    È inutile e non è prova di capacità di giudizio soffermarsi su un singolo, ieri è stata la squadra che non ha imposto un gioco, i meccanismi non c’erano, se non quelli difensivi che alla lunga però qualcosa lo lasciano scappare, si è visto subito che ieri era una partita che noi non avremmo portato a casa. Al massimo se ci andava bene ne uscivamo con un punto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Murcielago - 1 settimana fa

      Qualcosa devono scrivere.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy