La Repubblica: “Svalutation viola, così i gioielli di Sousa hanno perso valore”

La Repubblica: “Svalutation viola, così i gioielli di Sousa hanno perso valore”

L’approfondimento sul valore di mercato che hanno adesso i giocatori della Fiorentina

2 commenti

Su La Repubblica questa mattina leggiamo un articolo a firma Matteo Magrini sulla valutazione di alcuni dei giocatori della Fiorentina rispetto al mercato estivo. O meglio, della “svalutation”. “Il patrimonio viola sta perdendo appeal. E quindi valore. Un bel guaio per una società che, fatti e conti alla mano, anche in futuro avrà bisogno di cedere per poter fare mercato in entrata”.

Nella rassegna dei nomi si parte da Kalinic: “In estate l’Everton aveva offerto circa 30 milioni pur di averlo, mentre il Napoli era pronto a spenderne (circa) 25. Oggi, stando al sito transfermarkt.it (portale che useremo come riferimento per questa analisi), il “9” ha una valutazione pari a 14 milioni”. Poi Badelj col Milan che era pronto a spendere circa 9-10 milioni, ora il suo valore è valutabile tre i 5 e i 7 milioni di euro. Quindi sotto la lente di ingrandimento finiscono anche Borja Valero e Ilicic con Bernardeschi e Vecino, ma questi ultimi sono favoriti dalla giovane età che ne alza il valore.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. vb - 2 mesi fa

    Con le cessioni della tartaruga Badelj e di segnamai Kalinic avremmo avuto almeno 35 mln in più, teoricamente (ma mooolto teoricamente) da spendere sul mercato. Nemmeno lo scudetto delle plusvalenze riescono più a vincere questi taccagni….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Ponghines - 2 mesi fa

    30 milioni per una punta che non segna nemmeno da 1 metro? Se fosse vero chi ha rifiutato è stato proprio un genio! Anche 14 ora come ora mi sembra fantascienza

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy