La moviola: al limite il mani di Meité. Ok il fuorigioco di De Silvestri

La moviola: al limite il mani di Meité. Ok il fuorigioco di De Silvestri

La moviola di Torino-Fiorentina 0-2 a cura de La Gazzetta dello Sport

di Redazione VN

Vi proponiamo la moviola di Torino-Fiorentina 0-2 a cura de La Gazzetta dello Sport

Al 20’, sugli sviluppi di un angolo calciato da Biraghi, Meité intercetta con il braccio sinistro il tiro di Chiesa, che chiede il rigore. L’arbitro Abisso concorda con il collega al Var Nasca di andare a rivedere l’episodio al monitor: intervento al limite, per casi simili sono stati concessi diversi rigori negli ultimi mesi, ma il direttore di gara «premia» l’aderenza del braccio al corpo e la posizione tutto sommato ravvicinata. Decisione condivisibile. Nell’occasione viene ammonito il viola Benassi per proteste. Cinque minuti dopo, lo stesso Benassi dà un calcetto da dietro ad Ola Aina, rischiando tantissimo la seconda ammonizione. Nella ripresa, al 34’ viene annullata la rete di De Silvestri, segnalato in fuorigioco dall’assistente Cecconi. Abisso chiede conferma al Var, ma da quel momento passano più di tre minuti (sembra per un problema tecnico), decisamente troppi per un fuorigioco non così clamoroso come era apparso a velocità normale, ma comunque evidente (è oltre Gerson). Nel finale, Abisso si affida ad un’altra review per verificare che non ci siano irregolarità nell’azione che porta al 2-0 di Chiesa: giusto così, l’attaccante non fa fallo su Lyanco.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy