Insigne-Bernardeschi, fantasia al San Paolo con vista Nazionale

Insigne-Bernardeschi, fantasia al San Paolo con vista Nazionale

Napoli-Fiorentina vivrà sulle invenzioni dei due attaccanti

Commenta per primo!

Su La Gazzetta dello Sport si parla del “duello” tra Insigne e Bernardeschi. In comune hanno il talento. Entrambi sono giocatori estrosi, dalla giocata sorprendente, talvolta in grado di assicurare la differenza alle rispettive squadre. C’è stato tanto di loro due nelle precedenti sfide. L’ultima, quella dei quarti di Coppa Italia, l’ha vinta il napoletano: 1-0 con il gol di Callejon che ha dato al Napoli la semifinale. In campionato, invece, ha prevalso Bernardeschi che nella gara d’andata ha realizzato una doppietta.

I numeri di Insigne hanno una consistenza maggiore. Prevale in tutti i confronti, dagli assist ai cross per finire ai gol. Entrambi sono comunque imprescindibili. La loro rivalità è anche in ottica nazionale, a meno che Ventura non opti per il 4-2-4, con Insigne e Bernardeschi o Candreva sui due esterni e Belotti-Immobile coppia centrale. Lo stesso schema che ha adottato contro l’Albani. Al momento il napoletano è nettamente in vantaggio nelle gerarchie del Ct.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy