In Ciociaria per tornare Fiorentina: le rivali della media borghesia corrono…

In Ciociaria per tornare Fiorentina: le rivali della media borghesia corrono…

Un estratto dell’articolo di Alessandro Bocci sul Corriere Fiorentino, dove si sottolinea la necessità di una risposta della Fiorentina ai competitors per l’Europa

di Redazione VN

Il viaggio in Ciociaria è l’occasione della svolta. Il Frosinone sarebbe stato meglio affrontarlo qualche settimana fa, quando Longo era in bilico e la squadra senza capo, né coda. Ora ha ritrovato equilibrio e con quello l’entusiasmo per lottare. Come la Fiorentina, è imbattuta da tre giornate in cui ha messo insieme cinque punti (pareggi con Empoli e Parma e nel mezzo netta vittoria a Ferrara).

[…] Non illudiamoci. Non sarà facile, niente lo è nel campionato italiano. La provincia tante volte ha tarpato le ali viola. L’anno scorso, tanto per rimanere alla gestione Pioli, nelle prime tredici giornate la squadra ha fallito a Verona contro il Chievo e a Crotone, senza dimenticare l’1-1 di Ferrara con la Spal. Il Frosinone, si legge sul Corriere Fiorentino, va affrontato con lo spirito giusto.

Per la verità sul piano agonistico e della capacità di soffrire la Fiorentina ha dato risposte confortanti sia a Torino che in casa con la Roma. La qualità del gioco si è abbassata e con quella la pericolosità offensiva. Vietato sbagliare. Sassuolo, Torino, Atalanta: le rivali della media borghesia del campionato sono tutte in un buon momento.

Violanews consiglia

La serata del Cholito: contro il Frosinone per rompere un digiuno lungo 51 giorni

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy