Il solito Bojinov: “Sono da Real. Il mio Lecce oggi vincerebbe lo scudetto. Gattuso? Nuovo Mou

Il solito Bojinov: “Sono da Real. Il mio Lecce oggi vincerebbe lo scudetto. Gattuso? Nuovo Mou

“Milan? Giocherei senza problemi, sono al livello di Kalinic e Silva, e Cutrone mi piace ma non è un campione”

di Redazione VN

Mai banale Valeri Bojinov. Sia nelle scelte professionali che nelle esternazioni pubbliche. La conferma arriva dall’ultima intervista dell’ex viola, oggi al Rijeja, rilasciata a La Gazzetta dello Sport. Ve ne proponiamo un estratto: “La Serie A di oggi non rappresenta più la grandezza che ho conosciuto io. Milan? Giocherei senza problemi, sono al livello di Kalinic e Silva, e Cutrone mi piace ma non è un campione.

Per il mio talento dovrei giocare nel Real. Ho sbagliato da ragazzo, ero esplosivo, pesante. Ora sono maturo coi miei due figlio, Valeri jr. e Nicole. Ma già nel mio Lecce giocavo con Vucinic, Chevantonm Giacomazzi, una squadra che oggi vincerebbe lo scudetto. Gattuso? Rino è una leggenda, con il tempo diventerà un nuovo Mourinho”.

Violanews consiglia

Ag. Dragowski a VN: “Merita e si aspetta più spazio. Il suo futuro? Ecco da cosa dipende”

Simeone, che succede? Il Cholito è in astinenza da oltre un mese

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-2073653 - 3 mesi fa

    Ha ragione, Corvino è esperto nel costruire squadre da scudetto, anche a Firenze ce ne ha fatti vincere 4! Certo che Bojinov, il giorno che appenderà le scarpette al chiodo (non sarà mai troppo presto…) ha un futuro assicurato come comico!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy