Guetta scrive: “Lo stupendo pallonetto di Antognoni a Napoli, che classe”

Guetta scrive: “Lo stupendo pallonetto di Antognoni a Napoli, che classe”

Guetta ricorda il gol segnato da Antognoni al Napoli nel 1982

di Redazione VN

Sul Corriere Fiorentino, David Guetta ricorda il gol segnato da Giancarlo Antognoni in pallonetto contro il Napoli al San Paolo nel 1982:

Per Antognoni ci vorrebbe un intero album fotografico. Ci saranno altre istantanee su di lui, ma intanto quella del 25 aprile 1982 è un poster appeso nel cuore di chi viveva nella quasi certezza del terzo scudetto. Quella primavera viola si portava dietro un retrogusto quasi blasfemo: il capitano, tornato da un mese, non aveva ancora segnato. Il giovane cronista dell’unica radio che all’epoca seguiva la squadra lo avvicinò il giovedì prima della trasferta di Napoli per chiedergli l’intervista. Sembra incredibile, ma allora usava così: «È un mese che sei rientrato e non hai ancora fatto gol». La risposta di Giancarlo fu un capolavoro di diplomazia: «Mi interessa il giusto, siamo in corsa per lo scudetto e posso anche stare a digiuno fino al 16 maggio se poi festeggiamo il tricolore». A 8 minuti dalla fine della partita di Napoli, però Antognoni smentì sé stesso con uno stupendo pallonetto che fulminò Castellini: uno dei suoi gol più belli. A fine partita parlò quasi distrattamente della sua prodezza: la classe non è acqua, dentro e fuori dal campo.

vnconsiglia1-e1510555251366

VIOLA VINTAGE – Il pallonetto di Antognoni mette ko il Napoli e tiene la Fiorentina in corsa per lo scudetto

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. CIRANO - 2 mesi fa

    il ragazzo che giocava guardando le stelle.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy