Gazzetta: Veretout, che piede. Corvino punta tanto sul franco tiratore

Gazzetta: Veretout, che piede. Corvino punta tanto sul franco tiratore

“Chi si aspettava da Jordan Veretout solo grinta e muscoli sbagliava. Perché il piede del francese è carico almeno quanto il suo morale. E la punizione gioiello contro il Verona è la sublimazione di qualcosa che l’ex St. Etienne aveva già fatto intravedere”

4 commenti

A pagina 18 La Gazzetta dello Sport si concentra su alcuni talenti della Serie A con il focus dal titolo “Sì, saranno famosi“. Oltre a Lazzari della Spal, Luis Alberto della Lazio e Barak dell’Udinese, c’è anche Veretout. Ecco cosa si legge sul giocatore della Fiorentina, in gol contro il Verona:

Franco tiratore. Chi si aspettava da Jordan Veretout solo grinta e muscoli sbagliava. Perché il piede del francese è carico almeno quanto il suo morale. E la punizione gioiello contro il Verona è la sublimazione di qualcosa che l’ex St. Etienne aveva già fatto intravedere. Ovvero una clamorosa capacità di concludere pericolosamente verso la porta.

È proprio il tiro che ha aggiunto una dimensione alla mediana viola. Appena arrivato, Veretout è stato designato come uno degli incaricati dei calci piazzati. Il resto lo ha fatto vedere lui. Palo clamoroso dalla distanza a San Siro contro l’Inter, tiro che avrebbe potuto riaprire il match. Qualche giorno dopo gol dal limite al Bernabeu in amichevole contro il Real. Ci ha provato pure con la Samp, fino al destro clamoroso nel primo tempo con il Verona deviato in corner da Nicolas. Che niente ha potuto con quella punizione a girare morta sotto l’incrocio. «Siamo andati alla fiera dell’ovest», ha detto Corvino, da sempre attento al mercato dell’est Europa ma ultimamente molto attivo assieme al suo staff su calciatori francesi e portoghesi. Visto che lo scouting viola considera quelle nazionali, soprattutto giovanili, in grandissima ascesa.

LEGGI ANCHE
– Veretout, cuore e destro educato: la Fiorentina ha un nuovo leader

4 commenti

4 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. zachini - 1 settimana fa

    Tutti ora escono fuori
    Lo scrissi appena si comprò…ma tanto qui si parla si parla e poi il calcio non lo segue nessuno…

    Vdz

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-2073653 - 1 settimana fa

      E meno male che ci sei te che li conosci tutti! Senti Nonno Conno se ti piglia a fare l’osservatore, vedi mai che ci porti il nuovo Vanden Borre…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. max power - 1 settimana fa

        E meno male che ci sono gli spalatori di m… seriali a riequilibrare le sorti dell’universo viola così poggio e buca fanno pari

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Maurino - 1 settimana fa

      Zachini mi stai simpatico anche se non ti conosco e condivido spesso quello che dici..ma non ti Bucchionizzare per favore…

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy