Gazzetta: dall’addio alla rinascita. Babacar è di nuovo a casa

Poteva lasciare Firenze, ma il rifiuto di lasciare la città è stato categorico. Babacar ha il viola nel cuore

Commenta per primo!

La considerazione – scrive La Gazzetta dello Sport – porta fiducia, così l’autostima cresce e ti stimola come non mai. Il sacrificio diventa prassi, la testa scatta e le gambe eseguono: prestazioni e gol nascono come logica conseguenza. E’ il circolo virtuoso di Babacar. Entrarci è stata dura, adesso guai a mollare. Questa è la storia di un figlio di Firenze che con Firenze ha rischiato di non aver più niente a che fare. Il rifiuto di arrendersi, però, è stato categorico come quello rifilato, qualche anno fa, al Real Madrid. Baba ha il viola nel cuore. Ed il radar nel tacco. Visto quanto combinato a Udine.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy