Modello Atalanta, Gasperini: “Qui vendiamo e si reinveste. Io c.t.? Non avrei difficoltà”

Modello Atalanta, Gasperini: “Qui vendiamo e si reinveste. Io c.t.? Non avrei difficoltà”

“Io c.t.? Ho sentito anch’io queste voci, è un bel riconoscimento ma non ho notizie dirette. Non avrei nessuna difficoltà ad assumere quel ruolo”

di Redazione VN

A seguire vi proponiamo un estratto della lunga intervista rilasciata da Gian Piero Gasperini a Tuttosport: “Non rinuncio niente, voglio onorare al massimo tutte le competizioni alle quali partecipiamo con la speranza che poi qualcosa mi resti in mano. Col Borussia non siamo i favoriti ma cercheremo di metterli in difficoltà. Abbiamo l’ambizione di voler spostare più in alto l’asticella. Non molliamo niente. Esiste ancora una forte disparità economica tra i club medio-piccoli e i grandi e quindi vendere alcuni giocatori diventa una necessità per un club come il nostro.

A me un po’ dispiace, ma quando un presidente mi dice che deve cedere per poi pagare gli stipendi a tutti senza licenziare nessuno, beh, è una bella motivazione. Oppure se, come accade all’Atalanta, si vende per poi investire in strutture e portare avanti un determinato progetto, come faccio a oppormi? Io c.t.? Ho sentito anch’io queste voci, è un bel riconoscimento ma non ho notizie dirette. Non avrei nessuna difficoltà ad assumere quel ruolo anche se ovviamente il mestiere del c.t. è altra cosa rispetto a quello dell’allenatore”.

Violanews consiglia

Ilicic e Saponara, destini capovolti tra attesa e magie. Il riscatto dello sloveno

Gli ex Gollini e Mancini. Attenti a quei due contro l’Atalanta…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy