Gama (Juve Womens) e gli insulti dei tifosi viola a Girelli: “Certa gente resti a casa”

Gama (Juve Womens) e gli insulti dei tifosi viola a Girelli: “Certa gente resti a casa”

“La gente si permette di dire tutto, sui social network, allo stadio. Si perde il rispetto verso il prossimo. E’ grave e pericoloso”

di Redazione VN

Il difensore della Juventus Women e della nazionale femminile italiana, Sara Gama, è tornata sul tema relativo agli insulti rivolte alla compagna di squadra Girelli nel corso dell’ultimo Fiorentina-Juventus. Queste le sue parole a La Gazzetta dello Sport: “Mi fanno pensare che non dobbiamo importare dal calcio maschile – dal quale noi abbiamo molto da apprendere – le cose negative. Non sta scritto da nessuna parte che il tifo debba essere così e quindi per noi quel tipo di tifosi devono assolutamente stare a casa. Preferiamo non averli, preferiamo avere meno gente ma che sia buona, veri sportivi…

Poi purtroppo la questione tifosi nel calcio è una questione che non riguarda solo il calcio. Il calcio è lo specchio della società e il tifo purtroppo è peggiorato, in questi anni. Non si tifa per ma si tifa contro, quanto di più lontano dallo sport. Non è più lo sfottò di un derby, è odio che degenera in violenza e trasforma il gioco in una guerra. E tutto questo peggiora perché è peggiorata anche la dialettica nella nostra società, per cui la gente si permette di dire tutto, sui social network, allo stadio. Si perde il rispetto verso il prossimo. E’ grave e pericoloso”. E LA STESSA GIRELLI NON LE HA MANDATE A DIRE AI TIFOSI VIOLA

Violanews consiglia

Mauro sul caso Girelli: “Vogliamo un tifo sano, chiediamo troppo?”

Girelli (Juventus Women) si sfoga: “Offesa da quattro imbeci**i che odiano la Juve”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy