Ferrara scrive: “Decide il cuore”

Ferrara scrive: “Decide il cuore”

Su La Repubblica l’analisi della partita vinta contro il Bologna

8 commenti

Ecco un estratto dell’articolo di Benedetto Ferrara su La Repubblica di questa mattina, che trovate in forma completa sul giornale in edicola: “Cuore, occhi feroci e difensori buttati dentro a far muro davanti ai tre punti mentre lo stadio soffre. Mancava solo la pioggia (meglio così) a fare da sfondo a una partita vecchio stile, coi seguaci del catenaccio ispirati da Donadoni e la Fiorentina di Pioli che fa del rock a volte scomposto, a volte senza un ritornello che ti resta in testa, ma poi alla fine l’assolo c’è, e ti lascia di stucco. (…) Fantastico Chiesa, egoista benedetto dall’entusiasmo. Lui tira da un ovunque indefinito, spesso improbabile. Cavalcate furibonde e poi appena vede la porta fa bum. Passalaaaa, grida qualcuno. Vero, l’energia va misurata. Lui è puro istinto, ma crescerà. E lo farà su quei colpi vincenti che alla fine arrivano, come questo gol che apre la strada a un’altra partita. (…) Pezzella salta come un suo avo chiamato El Caudillo. Niente di più eccitante per festeggiare la prima convocazione in nazionale”.

LEGGI ANCHE:
– Abbonamenti – La Fiorentina si colloca al 5° posto stagionale. Il calo è del 15% circa
– Pioli: “Soddisfatto del risultato. Chiesa? Ascolta poco cosa succede intorno a lui”

 

8 commenti

8 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. leandro.gol_522 - 2 mesi fa

    Questa è una Fiorentina entusiasmante, da battaglia medievale: con l’incosciente imprudenza dei giovani, tutto cuore e percussione, umiltà e voglia di combattere.
    Ci sarà da soffrire, ma ci toglieremo anche delle belle soddisfazioni, eccome!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. VoV - 2 mesi fa

    Cambio di stagione, via i lenzuoli è tempo di copertine più calde.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. braccino viola - 2 mesi fa

    CHIESA il nostro Robben! PEZZELLA il nuovo Passarella! Poi el Cholito e Lo Faso, Dias e Gaspare. Costruiamo una squadra su di loro, facciamo uno stadio nuovo e lo scudetto arriverà! Nel frattempo mi tocco i maroni, visto i gufi iettatori che ci sono in giro, che oggi prudentemente si sono defilati…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Violanellevene - 2 mesi fa

    Ferrara ma non ti vergogni? Ora scrivi bene di questi ragazzi dopo che li hai massacrati? Cambia mestiere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. chef57 - 2 mesi fa

    Quatto partite,tre in cui si é segnato e otto marcatori diversi.Cominciamo a vedere una vera squadra,con tante cose da migliorare ma una vera squadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Roberto Messora - 2 mesi fa

    Cuore, si va bene, ma io ho visto una SQUADRA, una roba che non si vedeva da queste parti da un anno e mezzo.
    Una squadra con una logica, con un obbiettivo comune.
    Non saremo mai belli, non saremo forti, non saremo alla moda, ma siamo una cazzo di squadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Vanderbosh - 2 mesi fa

    Rosica ferrara, rosica….
    L’ho visto bene ieri si, il tuo amico borca…ahh già forse pensava al ponte vecchio o a un tramonto dal piazzale…
    Riconsegna il tesserino di giornalista e vai a fare la corsettina con il tuo amico alla pinetina…vai.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. rudy - 2 mesi fa

      Tre palle perse micidiali e un avversario libero di colpire di testa nell’area piccola. Deve solo ringrazare Handanovic.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy