Fatti di Firenze, parla un autista: “La polizia ha manganellato chiunque gli capitasse a tiro”

Fatti di Firenze, parla un autista: “La polizia ha manganellato chiunque gli capitasse a tiro”

La testimonianza

di Redazione VN

Su La Gazzetta dello Sport si ritorna sui fatti di mercoledì sera dopo Fiorentina-Atalanta, con gli scontri ancora da chiarire nella dinamica tra polizia e tifosi nerazzurri. Alla rosea parla l’autista di uno dei pullman che riportavano a Bergamo i sostenitori ospiti: «Per quel che ho visto io, i tifosi non hanno fatto nulla. È stata la polizia a fermare il primo mezzo e a manganellare chiunque gli capitasse a tiro. Il mio pullman è devastato, ho migliaia di euro di danni».

Violanews consiglia

VIDEO – Polizia sul pullman dei tifosi dell’Atalanta con i manganelli: è polemica

Sconcerti: “Hugo? Non dà certezze alla difesa. Gasperini perché parli ancora di Chiesa?”

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. iacopo - 3 settimane fa

    Perchè il mio commento è stato censurato?
    Non ho offeso nessuno, ho solo ricordato alcuni episodi in cui le forze dell’ordine in Italia, sono state coinvolte in episodi disdicevoli: scuola Diaz a Genova, Cucchi, Aldovrandi, Magherini, ecc.
    Cos’è, non si pò far presente al popolo che anche le forze dell’ordine possono sbagliare?
    La vostra censura mi ricorda tanto il fascismo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iacopo - 2 settimane fa

      Mi scuso per aver dubitato di censura: ci son volute decine di minuti per vedere pubblicati i post…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. iacopo - 3 settimane fa

    A leggere questa e altre testimonianze vien da pensare che le cose non siano proprio chiare.
    Probabile che le colpe siano degli ultras e che i fatti si siano svolti come dicono i celerini; probabile, però siamo anche in un paese in cui le forze dell’ordine sono e si sentono, praticamente impunibili: i casi della scuola Diaz a Genova, di Cucchi, di Aldovrandi, di Magherini, e si potrebbe continuare a lungo (carabinieri stupratori a Firenze, ecc) ve li siete dimenticati? A cosa hanno portato? Quante di quelle forze dell’ordine hanno perso il lavoro e sono state sbattute in carcere come si sarebbero effettivamente meritate?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ghibellino viola - 2 settimane fa

      Iacopo la penso come te. La storia però ci dice che ogni volta i sopraffattori erano in posizione di vantaggio. Questa volta erano dieci

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. iacopo - 2 settimane fa

        Ciao Ghibellino viola, io difatti non volevo scagliarmi a priori contro le forze dell’ordine e lanciarmi in difesa degli atalantini (che tra l’altro sono notoriamente violenti). Volevo solo provare a mettere un dubbio nei tanti che dubbi non ne hanno mai, che vedono le cose da un solo punto di vista e rinunciano alla memoria e all’uso del pensiero critico. E comunque, 10 celerini incattiviti, probabilmente anche impauriti e armati di manganello, se salgono su un pullman possono lo stesso fare un macello. Un saluto e Forza Viola!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Ghibellino viola - 3 settimane fa

    Ma davvero si pensa che dieci agenti scelgono di fermare e manganellare dentro pullman che contengono 50 persone ciascuno?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy