Difesa colabrodo, da gennaio blackout inspiegabili

Difesa colabrodo, da gennaio blackout inspiegabili

Dai k.o. di Pezzella e Lafont al calo di Milenkovic e Vitor Hugo: la difesa si è trasformata da punto di forza a problema

di Redazione VN

Tra gli aspetti più inspiegabili che hanno contribuito al crollo della Fiorentina da gennaio in poi c’è senza dubbio quello relativo alla difesa. La Nazione sottolinea di un reparto a due facce: se fino al 2018 la Fiorentina era la terza difesa, da inizio 2019 Pezzella e compagni hanno incassato la bellezza di diciassette gol (numero superiore a quello di Frosinone, Empoli e Bologna), una media di quasi due palloni raccolti in fondo alla rete a partita. Un dato impietoso che si spiega così: dagli infortuni (Pezzella e Lafont su tutti) all’involuzione di Milenkovic e Vitor Hugo, che sia lo scorso anno che nella prima parte di stagione per Pioli erano state delle certezze.

vnconsiglia1-e1510555251366

Fiorentina “All in” sulla Coppa Italia. C’è da arrivare carichi e pronti per sognare l’impresa a Bergamo

Nessuna rivoluzione fino a fine stagione: i profili dei possibili sostituti di Pioli e Freitas

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. gianni - 6 giorni fa

    La spiegazione di tanti gol presi si potrebbe trovare nella disposizione della squadra da parte dell’allenatore. A parte Milenkovic che non è mai staTo un fuoriclasse, e victor hugo che da quando gioca titolare ne ha combinate di cappelle in varie partite , credo che sia una sbagliata disposizione del centrocampo che non fa il debito filtro e anche il fatto che i nostri difensori marcano
    Distanza lasciando il tempo agli avversari di stoppate la palla, girarsi e giocare la palla con tranquillità. Il mancato filtro avviene perché schierandom tre punte e un Benassi, che ha fatto qualche gol ma non è un incontrista, come pure non lo sono né Edimilson ne gerson . Finché i difensori riescono a chiudere tutto bene , ma non sempre la loro abilità o fortuna riesce ad evitare gol . Io credo che dalla patita in casa con la Sampdoria ad oggi abbiamo assistito ad una squadra messa male in campo con giocatori doppioni, senza palle . Avete visto anche il Cagliari come pressava alto? Tra anticipi sull’uomo.e …mazzolate varie non sanzionate da un mediocre arbitro , non ci hanno fatto giocare. Per me l’allenatore deve fare il Mea culpa insieme al DG checsi colpe ne ha infinite

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy