Diakhatè, proposto il rinnovo di contratto. Ma occhio alle sirene estere

Diakhatè, proposto il rinnovo di contratto. Ma occhio alle sirene estere

Al momento è fuori per infortunio, ma nel giro di poche settimane potrebbe tornare in campo con la Primavera

di Redazione VN

Oltre ai rinnovi della prima squadra, la Fiorentina pensa anche a quello di Abdou Diakhatè, in scadenza a giugno 2019. La società viola ha proposto al centrocampista senegalese un prolungamento quinquennale. Le parti sono al lavoro per trovare un accordo economico. Il giocatore, lusingato dall’offerta, al momento non ha sciolto le riserve e aspetta di capire quali altre proposte potranno arrivare nel giro delle prossime settimane, visto l’interesse di squadre estere arrivato in estate. Lo scrive La Nazione.

***B. Ferrara scrive: “Gerson e Pjaca senza lampi dubbi e misteri di passaggio”

Violanews consiglia

Le pagelle di Biraghi: “Una buona occasione, nel secondo tempo è calato”

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. cavatorti - 2 mesi fa

    Diakhatè è il giocatore di maggior classe che ha avuto ed ha la Primavera. La padronanza del palleggio è tale che ricorda il grande Rivera (non mi preoccupo delle ingiurie possibili). Giocando al posto di Benassi credo che renderebbe il nostro centrocampo molto più tecnico ed efficace. In Primavera insieme a Beloko e Lakti formerebbe il centrocampo più forte del campionato Primavera. Perderlo sarebbe più sanguinoso rispetto a tutte le operazioni regalo operate fino ad oggi. E’ del 31.12.98 ,possiamo avere pazienza con lui poiché la scommessa, se vinta, avrebbe un impatto decisamente importante per il nostro futuro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Violaceo - 2 mesi fa

    ma cosa ce ne facciamo di questo , è già arrogante e poco incisivo , anche in primavera , per me uno che non arriverà da nessuna parte , più che per i piedi , per il cervello

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bianco - 2 mesi fa

      PROBABILMENTE A SUO TEMPO AVRAI DETTO DI LASCIAR ANDAR VIA REBIC PICCINI MANCINI ECC.. POI SE ESPLODE TRA UN PAIO DI ANNI INFAMIAMO LA SOCIETA, TROPPO FACILE CARO VIOLACEO

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy