Di Natale su Muriel: “Può fare la differenza, lo vedo a sinistra nel 4-3-3”

Di Natale su Muriel: “Può fare la differenza, lo vedo a sinistra nel 4-3-3”

L’ex compagno ai tempi dell’Udinese parla così di Muriel: “È veloce e vedrete che punterà molto su questo”

di Redazione VN

Su Repubblica in edicola stamani c’è anche una breve intervista ad Antonio Di Natale. Il tema è l’ultimo arrivato in casa viola, Luis Muriel: «Se lui è venuto a Firenze con la voglia di essere il grande giocatore che è, sono sicuro che potrà fare benissimo — dice Di Natale — È un calciatore che può fare la differenza: può giocare come seconda punta ma nel 4-3-3 di Stefano Pioli ci sta benissimo perché anche a Udine, insieme a me, giocava esterno offensivo. A Firenze me lo immagino a sinistra, con Chiesa a destra e Simeone in mezzo». Un acquisto azzeccato, secondo Totò, col quale nel gennaio 2013 stese prima l’Inter e poi proprio la Fiorentina in due gare che i tifosi friulani non dimenticano. «È un attaccante che si deve muovere parecchio, gli piace sfidare l’avversario, è veloce e vedrete che punterà molto su questo».

Violanews consiglia

Di Michele su Muriel: “Quando decide di giocare non ce n’è per nessuno”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy