Destro e Defrel, due strade percorribili per il dopo-Kalinic

Destro e Defrel, due strade percorribili per il dopo-Kalinic

Non è da escludere che comunque possa arrivare un nome più altisonante di Destro e Defrel…

12 commenti

Repubblica in edicola oggi si concentra molto sul futuro di Kalinic (Clicca qui). Il quotidiano ipotizza anche chi potrebbero essere i sostituti del croato nel caso in cui dovesse lasciare la Fiorentina. Circolano i nomi di Defrel del Sassuolo – sul quale c’è anche la Roma ndr – e quello di Destro che al Bologna non sta vivendo una stagione particolarmente felice. Non è da escludere che comunque possa arrivare un nome più altisonante di questi due.

12 commenti

12 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Daniele - 5 mesi fa

    Destro per piacere lasciamolo dov’è che è un’attaccante da serie B.
    Defrel lo prenderei molto volentieri ma credo che il sassuolo lo faccia pagare caro, al di sopra delle nostre possibilità economiche, i soldi guadagnati dalla cessione di kalinic anche se venissero reinvestiti tutti, e sarebbe la prima volta, servono per rifare mezza squadra.
    Nomi più plausibili e alla nostra portata, che a me pesonalmente non dispiacerebbero affatto, sono: calleri dell’west ham, in inghilterra non ha fatto benissimo ma è giovane e veramente forte, nestorowski del palermo, non sarà un fenomeno ma è un buon giocatore, nel palermo gioca da solo con una squadra di morti e non sta facendo male, costa poco e sarebbe un buon acquisto, non come titolare ma come riserva potrebbe fare molto comodo, un’altro giocatore che a me piace moltissimo è schick della sampdoria, ha 21 anni è il suo primo anno in serie A e sta facendo una grande annata, è partito malew perchè doveva ambientarsi ma ora è titolare fisso è sta giocando vermanete bene e segnando parecchio e credo che, nei prossimi anni diventerà un giocatore fortissimo, sarebbe da prendere ora che è ancora giovane e costa il giusto prima che esploda definitivamente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. antonio69 - 5 mesi fa

    No Destro no ahahahahah, esce lui il Bologna ne fa 2, ma non scherziamo dai…lo prenderanno per fare la panchina a Babacar…forza viola

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. franco55 - 5 mesi fa

    Ci prendono per il c**o tutti, si sa che bisogna tener conto del bilancio e questi parlano di Defrel, Berardi, ma andate a ca***e.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. iG - 5 mesi fa

    dalle Stelle alle Stalle
    ma quando ce lo leviamo di torno il MALE??
    FORZA FIESOLE, Striscioni contro la Braccini&Braccialetti a GOGO da ora a fine campionato…..Liberiamo Firenze dal MALE!!! SAlviamo FIRENZE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. daddo - 5 mesi fa

    L’acquisto di Destro sarebbe in sintonia con l’incompetenza calcistica di questa società.. sarebbe un duro colpo vedere questo giocatore fallimentare al posto di KALINIC.. sarà, spero, una bufala

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-2073653 - 5 mesi fa

      Infatti Destro è pupillo di Nonno Conno…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. zappa - 5 mesi fa

    È già cominciato il periodo delle invenzioni dei giornalisti sul mercato? Sulla base di cosa Repubblica spara sti 2 nomi? Intuizione? Ma via…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vecchio briga - 5 mesi fa

      Utilizzando un certo modo di ragionare potrei dirti “fallo te il giornalista”.
      Non si comprende perché dovrebbe essere tutto inventato, ma se lo pensi,che ci stai a fare su un sito gestito da giornalisti? Per dire eh

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Stefano Rossi - 5 mesi fa

        Vale la tua risposta anche per noi. Un saluto

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. vecchio briga - 5 mesi fa

          Ormai ogni notizia è condita da giudizi su chi l’ha scritta o su utenti autori di commenti. In pochi discutono i contenuti. Non si capisce a cosa serve così

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Crjstiano72 - 5 mesi fa

            Discutere sui contenuti è piu impegnativo che discutere sui….”contenenti”! Il discorso è semplice! I Bu’ è gobbo e malpensante, i Cá è leccavalle e via discorrendo! Vale l’assunto xo che spesso i nostri eroi navigano a vista ed essendo comunque l’unico contatto che abbiamo con i temi di Fiorentina, spesso sono fattori di aspettative o polemiche gratuite! Ma si sa, è giornalismo sportivo e non me ne voglia nessuno ma, x quanto ci appassioni, non si tratta del Wather Gate. :-)

            Mi piace Non mi piace
    2. user-2073653 - 5 mesi fa

      Forse li spara sulle basi dei mirabolanti colpi di mercato che Nonno Conno ha messo a segno in tempi di vacche magre?

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy