Corriere, Fiorentina-Udinese è il derby delle plusvalenze

Corriere, Fiorentina-Udinese è il derby delle plusvalenze

Due storie che certificano come sia possibile ottenere risultati con programmazione e idee, senza avere orde di tifosi in tutto il mondo. Sia viola che friulani sono in una fase delicata della loro storia

Commenta per primo!

Come scrive il Corriere Fiorentino, Fiorentina e Udinese sono due delle realtà più solide e floride del calcio italiano negli anni 2000. Due storie che certificano come sia possibile ottenere risultati con programmazione e idee, senza avere orde di tifosi in tutto il mondo. Sia viola che friulani sono in una fase delicata della loro storia, alla cui base c’è lo stadio: a Udine c’è la moderna Dacia Arenza, a Firenze un discorso in sospeso con l’amministrazione comunale. Fiore all’occhiello dell’Udinese è lo scouting, che ha fruttato plusvalenze per quasi 650 milioni di euro. La Fiorentina ha saputo fare qualcosa di simile, o anche meglio, visto che ha trattenuto più a lungo i propri gioielli disputando con costanza le competizioni europee.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy