Cor Fio: Sousa, l’idillio è già finito

Cor Fio: Sousa, l’idillio è già finito

Qualcosa si è rotto con i tifosi: l’allenatore è alle prese con il suo momento più difficile

Commenta per primo!

C’era una volta – scrive il Corriere Fiorentino – un’alchimia che generava punti, entusiasmo, selfie con i tifosi e fiducia. Tanta fiducia. C’era un allenatore prestigiatore che sapeva tirar fuori il sangue dalle rape e, in stile Mourinho. era divenatto il naturale condottiero del sogno fiorentina, con quell’accento alla Rui Costa che aveva reso tutto più romantico e credibile. Ma a poco più di un anno dal suo insediamento il Napoleone viola barcolla. E, oltre a crisi, demotivazione e stanchezza delle sue truppe, deve affrontare i primi fischi del Franchi. Che arrivano dagli stessi tifosi che finora lo avevano difeso senza tentennamenti anche quando si era trattato di mettersi contro i dirigenti. L’ex intoccabile Sousa insomma sta vivendo il momento più difficile da quando è qui. I fischi di domenica hanno sancito la rottura dell’idillio squadra-allenatore-tifo nato durante l’incredibile momento dell’autunno scorso, ma soprattutto hanno messo in mostra tutti i limiti della Fiorentina: i viola non segnano, non divertono e non vincono con continuità da almeno dieci mesi e stanno ormai perdendo quel consenso che da sempre il portoghese considera basilare per arrivare al successo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy