Chiesa, qualche nube sul rinnovo: l’incontro non è nemmeno in programma

Chiesa, qualche nube sul rinnovo: l’incontro non è nemmeno in programma

«Ha 4 anni di contratto ed è già il giocatore più pagato della rosa», il pensiero in merito del d.g. Corvino

di Redazione VN

Qualche nube in più sul rinnovo di Federico Chiesa. La famiglia del giocatore, con babbo Enrico che ne cura gli interessi, si aspettava un riconoscimento ulteriore che non sta arrivando e al momento non è neppure in ponte. L’attaccante sfiora i 2 milioni di euro di ingaggio a stagione, bonus compresi, fino al 2023. Così scrive l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, che riporta anche le dichiarazioni in merito del d.g. viola Corvino proprio alla rosea: «Ha 4 anni di contratto ed è già il giocatore più pagato della rosa». CHIESA, IL RINNOVO E LA SCADENZA: ALCUNE SPECIFICHE

Violanews consiglia

La Juventus e il patto di… Fede. Ma Chiesa non è Bernardeschi

Chiesa contro Zaniolo, gioventù al potere. E pensare che avrebbero potuto giocare insieme…

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Kewell - 2 mesi fa

    ho sbagliato a inviare… Continuo il commento:
    Chiesa prende quasi 2 milioni, se gli portassimo il contratto a 5 avremmo comunque un monte ingaggi di 40, 3 milioni sotto il Torino, ora ditemi che non sarebbe sostenibile…
    e potrebbe darsi che la cifra sarebbe sufficiente a tenere Chiesa a Firenze per diversi anni ancora. se poi Chiesa dicesse “preferisco prenderne meno ma andare via per vincere” allora ok, scenario ben diverso dall’offerta misera fatta a Bernardeschi (rivelatasi poi addirittura fasulla, tanto per tenere buoni i tifosi).
    Ultimo punto: molti obbietteranno “se dai 5 a Chiesa allora poi devi alzare l’ingaggio anche agli altri”… FALSISSIMO!!!
    l’ingaggio di Chiesa sarebbe giustificato in primis a livello tecnico essendo lui il vero trascinatore di questa squadra, secondo per il percorso fatto, terzo per il valore del cartellino, perché nessuno ha un valore potenziale di vendita come lui, quindi in proporzione è giusto che il suo ingaggio sia molto più alto. SE poi qualcuno non è soddisfatto e non lo accetta, si da via questo qualcuno, ma non Chiesa!!!
    La verità è che ai dirigenti dei sentimenti dei tifosi non interessa nulla, gli interessano solo le vagonate di milioni e che i giornalisti gli spianano la strada passando il messaggio che certe cessioni sono inevitabili.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-3531999 - 2 mesi fa

    Sarebbe ancora meglio che la Direzione non prendesse per nulla atto si quanto scrive il giornale è solo ….fuffa….Non è così Sig. Pestuggia ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. max59 - 2 mesi fa

    CHE PALLE!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Nicco - 2 mesi fa

    Ha ragione Corvino il contratto è stato rinnovato un anno fa’ , basta speculare e buttare fango su Federico e la Fiorentina, ebbene che la gazzetta si interessi delle milanesi e lasci perdere la Fiorentina che ha bisogno di tutto tranne di polemiche inutili , ha 4 anni nn 1 di contratto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-2073653 - 2 mesi fa

      Come se i contratti a calcio valessero qualcosa, e come se Corvino fosse quel campione di braccio di ferro che qualcuno si ostina a dipingere…

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy