Chiesa il “castiga-big”: un gol su tre della Fiorentina è merito suo

Chiesa il “castiga-big”: un gol su tre della Fiorentina è merito suo

Gol, assist, rigori procurati. Chiesa “totale” anche per tiri in porta e dribbling: è l’anima della Fiorentina

di Redazione VN

Tra gol, assist e rigori procurati ha messo lo zampino sul 33% delle reti complessive segnate dalla Fiorentina in campionato. In Coppa Italia, invece, è il leader assoluto della sua squadra, l’unico capace di segnare 5 volte in due partite. Federico Chiesa (CHE SI E’ RACCONTATO IN UNA LUNGA INTERVISTA A SPORTWEEK) adesso, non si accontenta. Come si legge sul Corriere dello Sport – Stadio, è l’uomo che ha castigato le grandi. Decisivo in casa del Milan e del Torino, si è divertito a strapazzare la Roma e adesso sogna l’esame di maturità contro il Napoli di Ancelotti, colui che già ai tempi del Bayern Monaco aveva intravisto in Federico le stimmate del campione.

Dopo CR7 è il secondo giocatore della Serie A per numero di tiri verso la porta, ed è il re dei dribbling davanti a De Paul, Lazzari e Suso: il suo marchio di fabbrica, insieme alla velocità, di pensiero e di movimento è questo. Chiesa va veloce, e adesso punta ad abbattere ogni record: sfondare il muro dei 20 gol totalizzati in maglia viola e chissà, mettere il suo sigillo anche con la maglia azzurra già in occasione delle prossime due gare in programma a marzo, esattamente un anno dopo la sua prima chiamata.

vnconsiglia1-e1510555251366

Probabile formazione: Hancko nel mezzo, chance per Dabo, Gerson in attacco?

Pioli, non c’è pace in difesa. Ora è in dubbio anche Laurini

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy