Caso Traoré a Empoli. Ma dopo due panchine potrebbe tornare titolare

Caso Traoré a Empoli. Ma dopo due panchine potrebbe tornare titolare

L’ivoriano e neo-viola sta vivendo un periodo “no” dal punto di vista fisico. Ma col Parma può tornare dal 1′

di Redazione VN

L’Empoli si lecca le ferite dopo il disastroso secondo tempo di San Siro contro il Milan, dove ha incassato tre reti nel giro di pochi minuti dai rossoneri. Da domani gli azzurri inizieranno a preparare casalinga con il Parma, dove potrebbe rivedersi Hamed Junior Traoré. Per il gioiellino, che dalla prossima stagione vestirà la maglia della Fiorentina, Iachini è alle prese con un piccolo caso: come scrive il Corriere dello Sport – Stadio, nelle ultime due sfide è stato tenuto fuori per un calo fisico, ma con il probabile ritorno al 4-3-3 l’ivoriano potrebbe rivedersi in campo dal 1′. Un periodo di appannamento che è coinciso con l’ufficialità del suo trasferimento in viola, ma anche con il momento non felicissimo per un Empoli che sta lottando con il coltello tra i denti per mantenere la categoria.

vnconsiglia1-e1510555251366

Muriel /2: “Vendere biglietti della lotteria la partita più difficile. Idolo? Valenciano. A Corvino consiglio…”

La carica dei trentamila: Fiorentina, è il momento di sognare

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. DeepPurple - 3 mesi fa

    Giusto per curiosità ieri ho visto il fratello più giovane nella primavera Atalanta ed è veramente forte anche se a livello primavera. Noi ormai siamo così, dobbiamo prenderli un attimo prima che esplodano e quindi forse ci sta che non ..esplodano mai. Duro il mestiere di scopritori, era più facile ai tempi di Pazzini Montolivo e Bojnov ma se guardiamo bene per noi ok ma per i top team non hanno sfondato nemmeno loro. La cosa più triste non è questa ma che se esplodono dopo stanno un anno, non più tre o quattro come una volta…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. glomantic - 3 mesi fa

    Coome dice il Corvo perdiamo qualcosa nel presente per guadagnare nel futuro… mi domando quale futuro? Se appena diventatno discreti si vendono, anzi vogliono andare via cone dicono loro… purtroppo la realtà è questa , siamo diventati un Udinese da centro classifica… c è poco da fare… Traore ha bisogno di due tre anni per diventare un giocatore da Fiorentina come la intendo io per ora è molto indietro anche se lascia intravedere potenzialità, Rasmussen è una scommessa Corviniana credo preso anche per intrallazzi vari che hanno iniziato e vogliono fare con l Empoli, ci può anche stare, ma se avevamo un’altra politica era da prendere Bennacer che è un mix tra Pizarro e Verratti, ma quello non si prende altrimenti si rischiava di arrivare troppo in alto poi come fa Cognini ci restava male…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. antonio capo d'orlando - 3 mesi fa

    Intanto se avete visto la partita, il milan ha sfondato sempre della parte di Acquah(che giocava al posto di Traorè). Poi, Di Lorenzo è un giocatore forte se si gioca col 352, ma in difficoltà nel 433 o comunque con una difesa a quattro. L’unico buono nel centrocampo dell’Empoli è Bennacer, pur non essendo un campione……
    Forza Viola!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Fantero - 3 mesi fa

    I giocatori boni dell’Empoli sono Di Lorenzo, Krunic e Bennacer…. chi abbiamo preso noi????? Grande Corvo! e c’è anche chi ti difende…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Leonardo da Vinci - 3 mesi fa

      Certo, gli altri sono tutti boni e i nostri i più scarsi. Traoré ha fatto benissimo per oltre un anno, ma ora per un calo fisico é diventato brocco? Rasmussen credo faccia parte di un accordo di plusvalenze che riguarderà la cessione di Dragowsky

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Bob - 3 mesi fa

    Già preso Rasmussen che a detta di tutti è un pacco (già preso!) poi questo che non è pronto e è già in panchina da due partite. Grande Corvino!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy