Astori, il muro del pianto sarà protetto e salvato

Astori, il muro del pianto sarà protetto e salvato

Il materiale potrebbe essere consegnato alla famiglia Astori, ma potrebbero essere coinvolti anche i tifosi

di Redazione VN

Su La Nazione si parla del “muro” viola allo stadio Franchi in ricordo di Astori. Anche ieri la Fiorentina ha continuato a prendersi cura dei cimeli. Adesso sarà la famiglia di Davide a decidere se tenere per sé i ricordi del capitano oppure se, con l’aiuto della società creare uno spazio apposito per contenerli, qui a Firenze, in una sorta di tempio del ricordo. Non è escluso che possano essere, in questo caso, coinvolti gli stessi tifosi per capire come vorrebbero fosse ricordato il capitano per l’eternità viola.

C’è anche chi spera in una bacheca in vetro per permettere a quelli che verranno al Franchi di tramandare la storia di Astori.

I fratelli Della Valle sono rimasti incantanti di fronte a tanto affetto e Andrea ha trovato la forza di sussurrare solo tre parole: “Firenze è questa”.

vnconsiglia1-e1510555251366

Della Valle, riflessioni e attesa. A breve l’ora delle scelte

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy