A Firenze il calcio si chiama Federico Chiesa. E’ lui l’unica speranza viola

A Firenze il calcio si chiama Federico Chiesa. E’ lui l’unica speranza viola

L’unico a fare sempre la “guerra” in campo, a dimostrare attaccamento alla maglia e alla piazza. Firenze si gode, probabilmente, le ultime gesta di Federico in maglia viola

di Redazione VN

L’unico a battersi ogni domenica per novanta minuti, l’unico ad accendere l’animo dei tifosi viola, l’unico a tenere viva la Fiorentina. Il Corriere dello Sport Stadio evidenzia come l’unico vero “eroe” di questa stagione sia il fuoriclasse del calcio italiano: Federico Chiesa. Devastante in campo, sempre il più pericoloso e l’ultimo ad arrendersi tra i “Pioli’s boys”. Quanto è cresciuto Federico Chiesa, in campo e fuori: tra prestazioni, gol (siamo a quota 12 tra campionato e Coppa Italia), dichiarazioni da capitano, recuperi anticipati dagli infortuni per tornare in campo il prima possibile. Chiesa non  si è mai tirato indietro per la Fiorentina e lo ha sempre dimostrato. E’ lui il faro, è lui il calcio a Firenze ed è a lui a cui Firenze e i tifosi viola si aggrappano per questo finale di stagione. Nonostante la giovane età, l’alto numero di presenze stagionali e una condizione di forma attuale non proprio ottimale, il popolo viola si aggrappa a Federico per questo finale di stagione e soprattutto per la semi-finale di ritorno di Coppa Italia contro l’Atalanta. Firenze vuol godersi il proprio fuoriclasse fino alla fine, anche perchè è cosciente del fatto che con l’arrivo dell’estate e del mercato, sarà davvero complicato mantenere ancora Federico Chiesa nel capoluogo toscano.

 

Violanews consiglia

 

Firenze grida “Vergogna!”. L’unico a salvarsi nel mondo Fiorentina è Federico Chiesa

Nessuna rivoluzione fino a fine stagione: i profili dei possibili sostituti di Pioli e Freitas

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy