Il rigore della discordia: per il 56% dei tifosi viola Abisso ha sbagliato

Il rigore della discordia: per il 56% dei tifosi viola Abisso ha sbagliato

Abbiamo raccolto la vostra opinione attraverso un sondaggio sui social

di Redazione VN

La polemica relativa al rigore concesso in favore della Fiorentina per il fallo di mano imputato a D’Ambrosio dell’Inter non accenna a placarsi. Nella mattinata seguente al pareggio del ‘Franchi’, sul nostro profilo Instagram abbiamo lanciato un sondaggio per chiedervi se l’arbitro Abisso e la sua squadra hanno optato per la soluzione corretta. I quasi duemila voti espressi riflettono la differenza di vedute sull’evento maximo che ha condizionato la partita.

L’incertezza sulla scelta del fischietto di Palermo è stata evidente fin dai minuti successivi al fischio finale: «Io certi falli di mano non li fischierei mai, però li fischiano tutti quindi per loro sono irregolari. Non sono d’accordo su come vengono fischiati: il fallo deve ostacolare la palla e ampliare il volume». E il nostro sondaggio ha incontrato ancora dei punti interrogativi. In 886 hanno votato che sì, la scelta è stata corretta; in 1020, invece, hanno espresso un parere contrariato per la decisione. 44% a favore, 56% contro. Dunque, anche tra i tifosi della Fiorentina regna il dubbio: certo è che, ieri sera, al 111′ minuto, il 100% ha esultato per il destro di Veretout.

rigore d'ambrosio sondaggio
Il risultato del sondaggio lanciato sulla nostra pagina Instagram
11 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. BlandoTifoso - 3 mesi fa

    In primis il fallo di mano di ieri non era assurdo almeno quanto il fallo di polpastrello di Ugo dell’andata che non influi sulla traiettoria della palla.

    Poi vi dico la mia sul perchè l’arbitro ha dato il rigore, Si sa che se la palla batte su un punto del corpo ci stà che possa rimbalzare su un braccio in modo imprevedibile, e non sarebbe rigore, Ma Allora perchè Abisso ha dato il rigore?

    Secondo me, ha notato la rotazione che ha fatto con il busto e con il braccio dopo il contatto con il petto che (anche se potrebbe essere casuale) Da come l’idea che voglia correggere una non sufficiente deviazione data con il petto quidi penso che abbia diviso i due momenti vendendo una volontarieta susseguente al controllo di petto.. Il rigore è molto difficile da dare anche su questi presupposti ma non è più assurdo di quello dell’andata a loro favore.

    Poi se l’inter si lamenta del var invece che dell’interpetrazione dello stesso da parte dell’arbitro, be gli direi al caro spalletti che senza il var loro perdevano 4-2 perchè non sarebbero stati visti ne il fallo di mano di edimilson ne il fallo di Muriel sul gol di biraghi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tagliagobbi - 3 mesi fa

      Giustissimo. Poi il giocatore dell’Inter si muove verso la palla con la parte sx del busto per occupare più spazio e non far passare il pallone. Da un’inquadratura sembra che gli rotoli sul braccio dall’altra che prenda la parte esterna del petto. In ogni caso senza il VAR avremmo vinto 4-2. Quindi che la facciano finita di rompere…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ottone - 3 mesi fa

    Hanno ragione tutti quelli che sottolineano che quando penalizzano noi non si vede mai un polverone del genere. Segno di onestà ammettere che domenica sera ci hanno favorito: non siamo mica Gobbacci perdio! Anche se il problema x loro non era la Viola, ma la lotta x la Champions. Dal momento che lo scudetto è dei gobbi già da novembre, o si alza un po’ l’adrenalina sul resto o si chiude bottega. Valutazione più generale: ma ci rendiamo conto dello schifo che è diventato il campionato di calcio?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Lipilini (Sarzana) - 3 mesi fa

    Ma basta ! Vorrei vedere i siti pro rubentus o pro inter se fanno i sondaggi per stabilire se un rigore ricevuto ci fosse o no ! Ma all’andata loro si sono preoccupati tanto del regalo ricevuto ? Basta se il rigore c’era o no lo hanno dato e trasformato ed è quello che conta anche perchè l’inter non meritava di vincere!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Tagliagobbi - 3 mesi fa

    Continuiamo a farci del male. Non solo la stampa di parte continua a farci passare per quello che non siamo ma anche quella fiorentina adesso da contro alla squadra. Poi ci lamentiamo se ci remano contro… il rigore c’era? No? Ormai indietro non si torna però non continuiamo a prenderci a bottigliate nelle palle… mi piacerebbe che ci fossero le stesse polemiche sui giornali anche quando c’è qualche torto che ci riguarda.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Gasgas - 3 mesi fa

    Che palle con sto rigore. Poi questa manfrina organizzata dai pagliacci del calcio italiano, i più ipocriti e falsi. Se fosse successo contro una piccola mi dispiacerebbe, ma contro questi sudici no! Anzi speriamo ci succeda anche contro gli altri due strisciati!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Dellone68 - 3 mesi fa

    C’erano anche altre decisioni a nostro sfavore che invece sono state accantonate perchè, chissà come mai, tutte di certezza. A me pare che si esageri. Ad ogni modo, ieri nessuno (o quasi, almeno quelli che ho sentito) ha ricordato al buon Spalletti che a Milano abbiamo perso per dei polpastrelli….questo casino non ha molto senso. Il VAR non è una scienza. Ci sono delle persone che guardano delle immagini. E le immagini non possono rendere, al 100%, una situazione reale. Quindi gli errori ci saranno sempre. Un pò meno però rispetto al passato. E questo penso che sia positivo. Quanto a Spalletti e l’Inter…sono strisciati, stesso vizio di qualche altra squadra che conosciamo bene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. bekri - 3 mesi fa

    Il rigore non c’era e l’inter avrebbe vinto la partita. Anche l’episodio di Edmilson non convince al 100% perchè sembra un intervento di chi è stato sbilanciato da dietro con un fallo in attacco.
    A parte questo, noi fiorentini sappiamo già da inizio campionato che il Var non è infallibile, ovvero quando ci diedero contro un rigore per fallo di mano poi definito di polpastrello (poi di unghie). Però non ricordo allora dire Spalletti che il rigore non c’era. Quindi noi siamo onesti e si può ammettere candidamente che l’arbitro ha sbagliato, ma di certo personaggi antisportivi come Spalletti (o Gasperini di turno) non dovrebbero neanche presi in considerazione dalla stampa o da chi si voglia, visto che comunque sia sono sempre a tirare l’acqua al proprio mulino fregandosene della realtà e onestà sportiva.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user - 3 mesi fa

    Qualche mio amico interista prima della partita per prendermi per il culo mi diceva:
    Tra noi e voi c’è un abisso…
    Aveva ragione lui…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Larry_Smith - 3 mesi fa

    Il parere sarà anche stato contrario, ma non certo contrariato!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. pagliacciodivetr_428 - 3 mesi fa

    Buon segno di intelligenza ammettere, per il 56%, che non fosse rigore. No perché qui se ti osi a dire che il rigore è un regalo imbarazzante…ti danno dello Juventino
    Distinguiamoci dagli altri…onesti sempre! Se veniamo sfavoriti va detto, se veniamo favoriti, idem

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy